×
1 288
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
FOURCORNERS
Direttore Commerciale ww Borse
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
THE ROW
Women's And Men's Footwear Technician
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MALIPARMI
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
26 lug 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Unilever chiude un solido primo semestre grazie ai prodotti di prestigio

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
26 lug 2022

Il resoconto del primo semestre di Unilever mostra un aumento delle vendite; l'inflazione è stata un fattore importante, in quanto la società è stata ampiamente in grado di trasferire l'aumento dei prezzi sui consumatori.


Tatcha


La progressione delle vendite nel primo semestre è stata dell'8,1%, con il 9,8% proveniente dall'aumento dei prezzi e solo un deficit delle vendite in volume dell'1,6%. La crescita è stata ampia in tutte le divisioni.
 
La società ha affermato che "i prezzi sono aumentati gradualmente negli ultimi due trimestri, raggiungendo il +11,2% nel secondo trimestre, il che ha avuto, come previsto, un impatto negativo sui volumi". I prezzi più elevati sono stati più evidenti in alcune aree rispetto ad altre, ma sono stati osservati aumenti dei prezzi su tutte le linee.

Nella divisione Beauty & Personal Care, le vendite sono cresciute del 7,5% a 12,2 miliardi di euro, trainate dall'aumento dei prezzi ma anche dalla continua forte crescita di Prestige Beauty and Health & Wellbeing (il business di vitamine, minerali e integratori di Unilever). Di quel +7,5%, il 9% è stato determinato dall'aumento dei prezzi, mentre il deficit in volume è stato dell'1,3%. La società ha affermato che "forti aumenti di prezzo si sono verificati nella maggior parte delle categorie e sono stati particolarmente pronunciati in America Latina, Asia meridionale e Turchia".
 
Per quanto riguarda le singole unità all'interno di Beauty & Personal Care, Prestige Beauty ha continuato il suo slancio di crescita a due cifre grazie al lancio di Tatcha nel Regno Unito, che ha riscosso un buon successo, e all'espansione nei canali premium in Cina. Lo skincare ha registrato un aumento più contenuto, nella fascia bassa della cifra singola, a causa di un confronto sfavorevole con l’anno precedente e del fatto che la forte crescita di Pond's in India è stata parzialmente compensata da un calo in Cina.
 
Anche Skin Cleansing è tornato a crescere, con Dove che ha visto prezzi più alti ma volumi piatti; Dove è stata inoltre supportata dal lancio di innovazioni premium in Nord America. I volumi complessivi di Skin Cleansing sono diminuiti a metà cifra, particolarmente colpiti dalla questione dei prezzi in Europa e nell'Asia meridionale.
 
La divisione Haircare ha realizzato una progressione nella fascia media della cifra singola, sostenuta da India e Nord America ma parzialmente compensata dai cali in Asia settentrionale ed Europa. Infine, l'unità Deodoranti ha registrato una crescita a due cifre, aiutata dalla continua premiumizzazione e da "forti innovazioni", come la tecnologia di protezione 72 ore lanciata per Rexona.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.