×
1 406
Fashion Jobs
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
11 ott 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ungaro si diversifica nella pelletteria con La Compagnia delle Pelli

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
11 ott 2022

Dopo aver rilanciato lo scorso anno la propria attività nel prêt-à-porter femminile e quella nella profumeria, Ungaro continua il suo slancio. La casa di lusso francese, di proprietà dal 2005 di Aimz Acquisition, il fondo di investimento dell'imprenditore pachistano-americano Asim Abdullah, entra nel segmento delle borse in pelle con il produttore italiano La Compagnia delle Pelli.

Le borse riprendono i codici di Ungaro come il plissettato "Diva" - ph Dominique Muret


Con sede a Bergamo, questa azienda, che sta già curando le licenze di pelletteria per altri marchi, tra cui Bikkembergs, sarà responsabile della produzione e distribuzione mondiale di una collezione di borse e pochette per Ungaro. L'accordo di licenza parte dalla Primavera-Estate 2023. “Si tratta di una linea di diffusione che parte dal DNA della casa con una collezione di borse in pelle, vendute tra i 350 e i 450 euro, e una gamma di borse in pvc o nylon rivestite in pelle che vanno nei negozi tra 250 e 350 euro”, spiega la direttrice generale della maison francese, Marie Fournier.
 
In totale, la collezione conta quasi 70 modelli, disponibili in diversi colori. Le borse sono state svelate durante la recente Paris Fashion Week alla presentazione della nuova collezione di abbigliamento femminile prêt-à-porter firmata dal direttore artistico Kobi Halperin, e sono state realizzate in pelle liscia o goffrata, utilizzando il plissettato “Diva”, elemento emblematico della casa di moda transalpina. Il nome del marchio è impresso in lettere dorate così come il nuovo logo “butterfly”. Tutte le borse sono vendute con due tracolle, una in pelle, l'altra in tela con logo.

“Abbiamo appena firmato anche una licenza per una linea di biancheria per la casa, categoria di prodotti che non realizziamo da molto tempo. Ci sono due accordi, uno per gli Stati Uniti e l'altro per il Sud-Est asiatico”, indica la CEO.

Tali accordi si perfezionano in un momento in cui Ungaro si trova nel bel mezzo di un rilancio sul mercato delle fragranze. Alla fine del 2021, il marchio ha firmato un accordo di licenza globale decennale per la creazione, lo sviluppo e la distribuzione delle sue fragranze con Inter Parfums Inc, la controparte americana dell'azienda europea Interparfums, attraverso la creazione di una nuova filiale denominata Interparfums Italia.

“Sta funzionando bene. Dal 2021 gli affari sono cresciuti abbastanza bene grazie alle vendite online. C'è stata una buona ripresa e il 2022 è in continuità”, sottolinea Marie Fournier, che resta comunque cauta sulle prospettive per il 2023 “a causa dell'impatto dell'inflazione”.
 
Ricordiamo che il prêt-à-porter donna Ungaro è gestito su licenza da Komark LLC, una sussidiaria di S. Rothschild + Co., partner commerciale di Kobi Halperin. Prodotta in Asia, la linea è stata riposizionata in un segmento premium contemporary. L'abbigliamento maschile si sta ugualmente espandendo, attraverso quattro licenze per abbigliamento, calzature, pelletteria, intimo e loungewear.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.