×
1 346
Fashion Jobs
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer Man Appareal - Retail Fashion Company
Tempo Indeterminato ·
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Direct Procurement
Tempo Indeterminato ·
PVH ITALIA SRL
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
IL GUFO SPA
Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
ERMANNO SCERVINO
Rspp & Facility Manager
Tempo Indeterminato · BAGNO A RIPOLI
CONFIDENZIALE
Customer Care Team Leader (m/f)
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Area Manager Trentino Alto Adige
Tempo Indeterminato · BOLZANO
SLAM JAM SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Area Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
CRM Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Area Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
District Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
Responsabile Laboratorio Collaudo e Certificazione Qualità
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Key Account Manager - Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIOLI S.R.L.
E-Commerce Operations Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TOMMY HILFIGER
Assistant Manager
Tempo Indeterminato · PONTECAGNANO FAIANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
2 lug 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Una nuova via dedicata a moda e lusso all'aeroporto Charles de Gaulle

Pubblicato il
2 lug 2012

Come accaduto per l'apertura della giunzione fra i terminali 2A e 2C all'inizio del 2012, con l'inaugurazione del terminal 2E dell'aeroporto Charles de Gaulle Aéroports de Paris gioca la carta del riferimento ai luoghi di culto dello shopping parigino. Stavolta con il Satellite 4 s'ispira all'universo dei grandi magazzini, ma anche alle grandi strade del lusso della capitale.

Lo spazio, ideato dallo studio di design globale Saguez & Partners, offre ai viaggiatori dei voli a lungo raggio verso l'Asia e le Americhe 6.000 metri quadrati di esercizi commerciali, chioschi di ristoro e aree ricreative.


Una vista del luogo progettato dallo studio Saguez & Partners

Sin dal suo arrivo, il viaggiatore attraversa i 2.200 metri quadrati del negozio Buy Paris Duty Free. L'azienda, che riprende i codici dei grandi magazzini, mette in primo piano la sua offerta di prodotti francesi, che si tratti dei piaceri della tavola, come della sua grande tradizione di prodotti di bellezza, con quattro corner dedicati a Chanel, Dior, Guerlain e Lancôme. L'ambiente propone anche marchi come Kiehl’s, The Body Shop ed Essie (con un Nails Bar) e uno spazio dedicato allo stile, con brand del calibro di Marc Jacobs e Serge Lutens.

All'uscita del Buy Paris Duty Free, i viaggiatori sbucano su una grande piazza centrale dove si trovano i chioschi di ristoro di Ladurée, Paul, La Maison du Chocolat, e anche la prima Fnac di sempre in aeroporto.

Infine, la Société de Distribution Aéroportuaire, che gestisce gli spazi commerciali, valorizza la moda e il lusso. Con l’Avenue, che s'ispira chiaramente all’Avenue Montaigne con la sue tende beige davanti a ciascuna boutique, hanno preso forma 1.500 metri quadrati dedicati ai marchi fashion e luxury.


Vetrina della boutique multimarca Buy Paris Collection. Immagine: Buy Paris Duty Free

Vi si possono trovare degli habitué del commercio in aeroporto, come Salvatore Ferragamo, Bulgari, Hermès, Lancel, Longchamp, Burberry o Ralph Lauren, che ha aperto su 100 metri quadrati. Ma alcuni nuovi arrivati, come Tod’s, Chloé, Bottega Veneta e Miu Miu, aprono per la prima volta una boutique in un aeroporto francese.

Per completare l'offerta possiamo notare l'apertura del multimarca Buy Paris Collection, che promuove dei corner di griffe che suggellano l'eleganza e lo stile chic parigino. Appena si entra, Repetto sviluppa il suo nuovo concept di arredamento dedicato al "travel retail". Vengono a seguire Vanessa Bruno, Zadig & Voltaire, Marc by Marc Jacobs e Gérard Darel, ma anche Lacoste e Hugo Boss. Swarovski e il produttore di valigeria Tumi completano l'offerta, mentre un'area per spazi temporanei, al centro del negozio, consentirà di ospitare alternativamente una tantum anche altri brand.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.