×
1 595
Fashion Jobs
LABO INTERNATIONAL
Export Business Development Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Manager - Lombardia e Sicilia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
CRM Specialist
Tempo Indeterminato · RIMINI
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Compliance And Testing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
ww Distribution Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Project Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · SALERNO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità
Pubblicato il
9 feb 2011
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Una buona annata il 2010 per i grandi magazzini americani

Pubblicato il
9 feb 2011

Dopo due anni neri, durante i quali il PIL americano è prima rimasto in stagnazione e poi è calato (0% nel 2008 e -2,6% nel 2009), l’indicatore fa registrare di nuovo un aumento nel 2010. Il tasso di crescita ha raggiunto il 2,9%. I consumi dei nuclei familiari seguono questo andamento, con un incremento del 2,8% rispetto al 2009.

Macy's
Vetrina di un negozio Macy's

Considerando i risultati che hanno presentato, i grandi magazzini americani sono riusciti a beneficiare in pieno di questa risalita. In testa alla lista, Nordstrom presenta vendite in crescita del 12,7%, per un ammontare di 6,87 miliardi di euro (9,31 miliardi di dollari USA). Il gruppo, che distribuisce vestiti, calzature e accessori, ha aperto 20 negozi fra il 30 gennaio 2010 e il 29 gennaio 2011, arrivando a contabilizzarne ora ben 204.

Il volume d'affari di Saks e Macy’s cresce rispettivamente del 5,7% e del 6,5%. Macy’s registra un fatturato di 18,43 miliardi di euro, contro i 2,02 di Saks. Dillard’s da parte sua ha avuto un'annata più calma, con un incremento solamente del 2%, a 4,44 miliardi di euro. Infine, Neiman Marcus ha chiuso il 29 gennaio il suo secondo trimestre in crescita del 6,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, con un fatturato di 865,8 milioni di euro.

E il 2011 sembra in grado di portare nuove soddisfazioni a questi grandi nomi del commercio americano. Per il mese di gennaio, tutti annunciano una crescita compresa tra il 3% per Saks e il 11,8% per Nordstrom.

Di Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.