×
1 281
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
4 ott 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Un Hermès hipster alla Paris Fashion Week

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
4 ott 2021

Grande iniezione di eleganza e anticonvenzionalità da Hermès in questa stagione. Quasi come se la signora Hermès si fosse trasferita in un loft a Brooklyn o in una galleria d'arte ad Hackney, o stesse lavorando a un romanzo nel quartiere Ostiense di Roma. Vive in centro ed è un po’ cattivella e birichina.

Hermès - Primavera-Estate 2022 - Womenswear - Parigi - © PixelFormula


Utilizzando tagli innovativi e una serie raffinata di nuovi design di pelle, la stilista della maison, Nadège Vanhee-Cybulski, ha tirato giù un buon decennio dall’età media del mercato di riferimento del marchio francese per la Primavera-Estate 2022. E in qualche modo lo ha reso molto più rilevante.
 
Hermès è tutto incentrato sul lusso discreto, ma quella che ha sfilato è una nuova riservatezza, con un tocco di verve e un’ingente quantità di brio.

Da abiti-negligé con scollo smerlato e orli borchiati ad abiti da sera in pelle, sapientemente impreziositi da rouches, che sussurrano raffinatezza, ma con un pizzico di rock. Mentre i cappotti doppiopetto borchiati in lana pregiata iniettavano un tocco di posh-punk.
 
La grande idea della designer di questa stagione è stata quella di giocare con le finiture in pelle su alcuni grandi abiti di iuta e su parka di tela bianca, mantenendo il DNA equestre della casa.

Hermès - Primavera-Estate 2022 - Womenswear - Parigi - © PixelFormula


Inoltre, il nuovo sandalo con plateau di Hermès, fatto di schiuma e rifinito con cinturini monacali logati, può essere indossato ovunque. Elegante ma pratico. Realizzati in caramello o nero e abbinati a calzini coordinati, questi sandali hanno conferito un’impostazione più solida a Hermès, che a volte può essere un po' troppo signorile e rigido.
 
Non in questa stagione, dove Nadège ha persino mandato in passerella dei bustier di lana e un reggiseno in pelle con scene equestri create con lo stencil, indossato con dhoti abbinati. Concludendo poi lo show con alcuni meravigliosi abiti in pelle traforati e cappotti da bandito nel più grazioso dei gialli burro.
 
Tutto allestito dentro un hangar all'interno di un terminal di jet privati allo storico aeroporto di Le Bourget, a 20 km da Parigi. Nel finale, un lato dell'hangar si è aperto, per rivelare la quarantina di modelle del cast in piedi davanti alla pista di decollo. Per assistere allo show, Hermès ha insistito affinché tutti vi arrivassero in limousine, quindi ha incaricato i conducenti di riprodurre la playlist del Bourget nelle auto.

Hermès - Primavera-Estate 2022 - Womenswear - Parigi - © PixelFormula


Un trionfo per Vanhee-Cybulski e un significativo passo avanti per il marchio di lusso fondato a Parigi nel 1837 da Thierry Hermès. Una giornata che non è stata rovinata nemmeno dal pandemonio modaiolo fuori dal défilé, con VIP e influencer che sotto la pioggia supplicavano quasi in lacrime di avere la loro limousine. Con il premio per il più grande attacco di panico andato a un agitatissimo giornalista italiano.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.