×
1 539
Fashion Jobs
ANONIMA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · AREZZO
RETAIL SEARCH SRL
Business Analyst Omnicanale/Mondo Lusso
Tempo Indeterminato · COMO
CONFIDENTIAL
District Manager Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CAMICISSIMA
Magento Specialist 2.4
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Real Estate Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci- Corporate Image Department Director
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager East Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 set 2021
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ultimi fuochi alla New York Fashion Week: Tom Ford e Khaite

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 set 2021

Niente Ralph, niente Tommy e niente Calvin, ma comunque ancora molta azione nella settimana della moda di New York in questa stagione, che ha completato i suoi cinque giorni e mezzo di sfilate domenica sera.

L'ultimo grande show? Tom Fordbien sûr, che in qualità di presidente del Council of Fashion Designers of America ha concluso un'intensa settimana di attività. Il calendario ufficiale più completo di sempre – fornito da NYFW The Shows – ha elencato oltre un centinaio di collezioni in programma. Delle quali la più interessante, a nostro avviso, è stata Khaite, il nuovo marchio di punta dell'Empire State.
 
Tom Ford: l'individualismo di Instagram al Lincoln Center

 


Un tempo Tom Ford inserì il glamour americano retrò nelle linee delle maggiori case di moda europee; ora inserisce la vitalità e il fascino europei nella sua etichetta di primo piano. Ottimismo italiano anni '80 ed eleganza francese anni '70 con un tocco di Los Angeles.
 
Si dia un'occhiata, ad esempio, ai suoi abbinamenti corsaro e blazer a stampa leopardata dorata, o anche alle sue camicie annodate in velluto moiré indossate su pantaloni jodhpur in velluto, due look da star di questa collezione Primavera-Estate 2022 di Tom Ford. In quest’epoca estremamente narcisistica, lo stilista statunitense crea capi che catturano l'attenzione di una folla desiderosa di quell'attenzione, come coloro i quali hanno assistito alla sfilata di domenica scorsa al David H. Koch Theatre del Lincoln Center for the Performing Arts.

Tra loro spiccavano in particolare Saweetie (mai nome fu più azzeccato), a malapena avvolta in un minuscolo vestitino di pizzo, o anche Pom Klementieff, in una micro giacca zebrata, e Jennifer Hudson, in accappatoio di velluto, top di seta e gonna di pelle, tutto in colore viola impero romano. E la regina della ricerca spasmodica dell'attenzione pubblica, l'influencer Camila Coelho, in un mini abito da sera biomorfo in pizzo a rete color magenta indossato sopra collant fucsia ultra-lucidi.

I vestiti erano di quelli che a tutte le modelle facevano muovere le spalle avanti e indietro camminando. Gli accessori erano grandi e audaci: collane massicce, cinture d'oro spesse o bracciali di metallo brillante. E non ce n’erano mai troppi, come nel caso della top model in reggiseno sportivo e rete di raso verde pappagallo, con cinturini dorati alla caviglia.

Tom Ford - Primavera-Estate 2022 - Foto:Matteo Prandoni per BFA.com


Nel caso non si sia capito il messaggio: Tom Ford aveva pianificato non uno ma cinque BTS (vale a dire gli eventi dietro le quinte, “Behind The Scenes”) e collegamenti ai primi outfit. C'erano tre volte più invitati rispetto alle modelle.

“Sempre più persone cercano di vestirsi alla moda non per il giorno, ma per la sera. O i social network. Alla fine, forse Instagram salverà la moda. Sembra che le persone non si vestano più per il red carpet o per inondare le proprie pagine del profilo di loro ritratti in abiti super eleganti. Il nero non ha un bell'aspetto nelle foto e i vestiti tendono ad essere sempre più caricaturali, o da cartone animato, per fare abbastanza colpo sui piccoli schermi dei nostri telefonini. Ciò altera la nostra percezione della bellezza. In ogni caso, ha cambiato la mia”, ha spiegato Tom Ford in uno schietto comunicato.

Un modo certamente onesto per descrivere le sue intenzioni. Anche se, per essere sinceri pure noi nella nostra valutazione, era da molto tempo che Tom Ford non faceva sfilare in passerella una collezione così poco significativa.

Khaite - Primavera-Estate 2022 - Foto: Hanna Tveite per Khaite


Khaite: sportswear concettuale proprio quando ne avevamo bisogno
 
Nessun marchio ha avuto tanta influenza sulla moda statunitense negli ultimi due anni come Khaite, con il suo abbigliamento sportivo americano rivisitato in modo cool e concettuale dalla designer Catherine Holstein.

Prendete i look di apertura della sua sfilata domenicale: un fantastico cappotto militare a otto bottoni in raso argentato e indossato da Gigi Hadid; e un parka in tela a forma di trapezio, sovvertito da tasche a toppa nere a contrasto.
 
Il talento di Catherine Holstein si esprime in creazioni apparentemente semplici, mentre lei fa rivivere con acume idee classiche: come gli abiti da musa greca sapientemente drappeggiati, rivisitati con infinite righe, cravatte e bretelle. Non è mai moda con la "M" maiuscola, ma piuttosto abiti allo stesso tempo pimpanti e sofisticati, che danno l'impressione di una donna che non ha la necessità di sforzarsi. Come se non avesse bisogno di uno stylist o di un personal shopper per vestirsi.

Khaite - Primavera-Estate 2022 - Foto: Hanna Tveite per Khaite


Quando Catherine disegna una giacca da baseball argentata oversize per Khaite, è un capo lusinghiero, che non inghiotte la donna che lo indossa. Quando gonfia le borse a tracolla per formare spirali monumentali, questi elementi appaiono stravaganti, ma non eccentrici.

La sua tavolozza di colori comprende argento, giada, quercia e acciaio e ha sempre fatto riferimento alla sua principale fonte di ispirazione, la spettacolare architettura di New York. Eppure, la sfilata è stata organizzata in penombra, su un podio insabbiato e cosparso di foglie, un'atmosfera ricca di fascino. Perfetto lo styling di Vanessa Traina, sontuoso il casting di Piergiorgio Del Moro: proprio quello di cui questa stagione newyorkese aveva bisogno, un momento di grazia sensuale e romantica. 

È stato un peccato che così pochi tra noi europei abbiano potuto essere presenti sul posto per assistere dal vero a questa sfilata e così assorbirne la bellezza.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Moda
Altro
Sfilate