×
560
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Specialista Industrializzazione Pelletteria
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MUSE & HEROINE
Marketing/Media Expert + Sales/Distribution Expert
Tempo Indeterminato · MODENA
MARGIELA
Pricing Manager
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
CONFIDENZIALE
Digital Technology Leader
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Marketing And Communication Manager - ww
Tempo Indeterminato · MILANO
BALDININI SRL
Marketplace Manager
Tempo Indeterminato · SAVIGNANO SUL RUBICONE
ADECCO S.P.A
Area Manager_Outlet
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Coordinator- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
F&M BROTHERS
Esperto Contabilità - Tesoreria
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
SIDLER SA
Senior Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
WAYCAP SPA
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
BALDININI SRL
Inbound Marketing Manager
Tempo Indeterminato · SAVIGNANO SUL RUBICONE
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
YVES ROCHER
Responsabile Della Protezione Dati Italia/Portogallo (Sede Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
CONSEA FASHION&RETAIL
Buyer Settore Abbigliamento / Articoli Per la Casa
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONSEA FASHION&RETAIL
Sales Account Skincare - Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE GROUP ITALY
Responsabile Amministrativo (m/f)
Tempo Indeterminato · VICENZA
CAMICISSIMA
Head of Visual Merchandiser
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
13 nov 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ulteriori perdite per Farfetch, nonostante un boom dei ricavi nel terzo trimestre

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
13 nov 2020

L’ammontare delle vendite (Gross Merchandise Value, o GMV, in inglese) realizzate sulle diverse piattaforme di Farfetch (la sua e quelle gestite in concessione dai marchi, ndr.) è esploso nel corso del terzo trimestre d’esercizio, registrando una crescita del 62% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, raggiungendo così la cifra record di 798 milioni di dollari (675 milioni di euro).

Farfetch


I ricavi di Farfetch nel trimestre chiuso il 30 settembre 2020 sono aumentati del 71%, a 438 milioni di dollari (370,3 milioni di euro). Anche se la piattaforma ha registrato una perdita netta di 537 milioni di dollari (454 milioni di euro) — molto più importante dei 90 milioni di dollari dell’esercizio precedente —, il suo EBITDA adjusted è migliorato, risultando in negativo di “soli” 10 milioni di dollari (8,45 milioni di euro), dai 36 milioni di dollari di un anno fa.
 
La quantità di vendite sulla piattaforma digitale direttamente gestita da Farfetch è salita da 420 a 675 milioni di dollari (da 355 a 571 milioni di euro), e quella della sua piattaforma di marchi da 67,3 a 112,3 milioni di dollari (da 56,9 a 94,9 milioni di euro).

La società con sede a Londra sottolinea che il valore medio degli ordini è passato da -18% nel secondo trimestre a -1% nel seguente (rispetto all’anno precedente), “a causa dell'aumento delle vendite di articoli a prezzo pieno e a prezzo elevato, nonostante il passaggio a categorie di prezzo inferiori su tutta la piattaforma”.
 
Farfetch si rallegra inoltre del fatto che “le installazioni della app per dispositivo mobile sono aumentate di oltre il 70%, dimostrando che è un canale sempre più apprezzato dai consumatori”.
 
La piattaforma e-commerce ha anche siglato nuove partnership di concessione con Moncler, Dolce & Gabbana, Ralph Lauren, e con il marchio di orologi Rado — il che gli ha permesso di avvicinarsi per la prima volta al gruppo Swatch.
 
Quanto ai marchi del gruppo New Guards nel proprio portafoglio, Farfetch osserva che durante il trimestre Off-White ha lanciato la sua seconda collezione di articoli per la casa, e un modello di sneaker in collaborazione con Nike, mentre Palm Angels “ha continuato a guadagnare terreno, diventando uno dei primi dieci marchi della piattaforma Farfetch, sulla base dell'importo delle vendite”.
 
Secondo il fondatore e CEO di Farfetch, José Neves, il settore sta assistendo “all'accelerazione del trend di acquisto online di prodotti di lusso, segmento ancora non sfruttato appieno”. L'imprenditore ritiene che la partnership recentemente annunciata con Alibaba e Richemont permetterà a Farfetch “di entrare nella prossima generazione del lusso, stimolando la crescita dei propri ricavi e delle proprie quote di mercato per diversi anni”.
 
Nell’ambito della collaborazione con Alibaba e Richemont, Farfetch lancerà i suoi canali di shopping di lusso su Tmall Luxury Pavilion e Luxury Soho. La nuova joint venture cinese gestirà la piattaforma Farfetch nel Paese, e sarà posseduta al 75% da Farfetch, e per il restante 25% sarà controllata in parti uguali da Alibaba e Richemont.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.