×
1 325
Fashion Jobs
NUOVA TESI
Responsbaile Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · MODENA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Settore Accessori Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Commerciale & Marketing (241.lf.44)
Tempo Indeterminato · USMATE VELATE
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
MARNI
Specialista Tesoreria e co.ge
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Trainer Skincare
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Retail Analyst
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Regional Visual Merchandising Manager German Speaker
Tempo Indeterminato · LUGANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer Man Appareal - Retail Fashion Company
Tempo Indeterminato ·
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Direct Procurement
Tempo Indeterminato ·
PVH ITALIA SRL
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
IL GUFO SPA
Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
ERMANNO SCERVINO
Rspp & Facility Manager
Tempo Indeterminato · BAGNO A RIPOLI
Pubblicato il
23 mag 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

UBC si aggiudica la licenza per le sneaker di Head

Pubblicato il
23 mag 2021

United Brands Company S.p.A, player specializzato nel settore delle calzature sportive, evidenzia ottimismo per l’anno in corso, forte di un andamento soddisfacente del business nei diversi mercati di rifermento e di nuove iniziative. I primi mesi del 2021 si caratterizzano per un forte dinamismo sul versante delle licenze e della distribuzione.
UBC ha infatti appena siglato un contratto di licenza pluriennale per la progettazione, la produzione e la distribuzione delle nuove collezioni di sneaker per uomo, donna e bambino a marchio Head, brand per attrezzature e abbigliamento sportivo premium e ad alte prestazioni per atleti e giocatori, a tutti i livelli.

Paolo Tessarin, Presidente e Amministratore Delegato di UBC


Nell’ambito dell’accordo, UBC si occuperà anche della distribuzione, inizialmente concentrandosi sul mercato europeo, in particolare Italia e Inghilterra. La prima collezione frutto della collaborazione debutterà con la stagione SS 2022 e sarà in vendita attraverso un network di department store, retail e online specializzati nelle calzature, oltre che nel nuovo canale e-commerce di UBC. Dopo il lancio dello scorso anno dell’UBC Digital Showroom, l’accelerazione digitale continua con il lancio della piattaforma di e-commerce proprietaria con e-store dedicati alla maggior parte dei brand in portafoglio, tra cui Sergio Tacchini, Benetton Group, Gas Jeans, Carrera Jeans e HEAD. A partire dall’inizio di giugno, il nuovo canale online integrerà la rete di distribuzione wholesale di UBC, che consta di un network di oltre 1.200 punti vendita in 38 Paesi nel mondo.

Grazie a tali novità, unitamente ad una raccolta ordini per le collezioni autunno-inverno 2021 in progressione del 20%, UBC stima che già nel 2021 tornerà ai livelli pre-pandemia, con aspettative di fatturato vicino ai 40 milioni di euro.


Il 2020 aveva registrato un calo contenuto del fatturato consolidato, a 33,3 milioni di euro rispetto ai 37,5 milioni del 2019 e una marginalità operativa dell’11% rispetto al 12,6% dell’anno precedente. A livello geografico, si conferma la strategia di sviluppo internazionale con una progressione dell’export al 38% (35,4% del 2019), trainata da Francia, Germania ed Emirati Arabi. Anche la situazione finanziaria e patrimoniale risulta equilibrata: seppur abbia registrato una crescita moderata, da 16 milioni di euro a 18,3 milioni di euro a fine 2020, il Gruppo ha provveduto ad una ripianificazione del debito da breve a medio-lungo termine.

“Siamo soddisfatti dell’andamento degli ultimi mesi, soprattutto se rapportati al contesto economico e sociale in cui sono maturati. In ottica prospettica, confermiamo tra i driver strategici di crescita di UBC l’ampliamento e diversificazione del portafoglio brand, l’internazionalizzazione e la crescita dei canali distributivi, con aspettative di significative sinergie tra il canale wholesale tradizionale e la nuova piattaforma e-commerce gestita internamente”, ha commentato Paolo Tessarin, Presidente e Amministratore Delegato di UBC.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.