UNC: Italia in recessione, fallimento saldi

"Italia in recessione. Cadono i consumi rispetto a giugno. L'inizio dei saldi avrebbe dovuto far svettare le vendite dei beni non alimentari rispetto al mese precedente. Invece precipitano dello 0,7%". Lo afferma Massimiliano Dona, Presidente dell'Unione Nazionale Consumatori, commentando i dati diffusi oggi dall'Istat.

ANSA
 
"I saldi si rivelano un fallimento. La discreta performance delle calzature, +6,1% su base annua, è del tutto insufficiente a risollevare le vendite complessive, anche perché l'abbigliamento resta al palo, registrando un misero +1,5%, collocandosi solo in settima posizione rispetto alla classifica dei gruppi di prodotti non alimentari", prosegue Dona.
 
"Insomma, gli italiani sono talmente in crisi che non comperano nemmeno quando ci sono gli sconti. Se a questo aggiungiamo che, rispetto ai valori pre-crisi del luglio 2008, se le vendite totali sono inferiori del 4,4%, quelle dei piccoli negozi segnano ancora una perdita delle del 15,6%, il quadro delle difficoltà del Paese è ancor più evidente", conclude Dona.

Copyright © 2019 AdnKronos. All rights reserved.

Moda - AltroBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER