×
1 690
Fashion Jobs
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
Pubblicità
Pubblicato il
18 dic 2019
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Two Brothers si assicura la licenza del kidswear di Australian

Pubblicato il
18 dic 2019

Ottimo momento per la pugliese Two Brothers. Dopo essersi assicurata il mese scorso la licenza produttiva e distributiva del kidswear di Bikkembergs, l’azienda specializzata nella produzione e distribuzione di abbigliamento junior guidata dagli imprenditori Vincenzo Totaro e Serena Fiume amplia ulteriormente il proprio portafoglio firmando un accordo di licenza worldwide con il brand Australian per produrre e commercializzare la sua linea di kidswear da 2 a 16 anni, che in precedenza era gestita dalla corregionale Mafrat.

Serena Fiume e Vincenzo Totaro


L’azienda con sede presso il Baricentro di Casamassima (BA) va così ad arricchire il suo portafoglio con un altro brand di portata internazionale, che va ad aggiungersi anche alle licenze junior dei marchi Gaudì, I Piccoli GiosBrun e Le Gemelline Feleppa, già partite con la Primavera-Estate 2020.
 
Il deal diventerà effettivo con la collezione Autunno-Inverno 2020-21, che sarà presentata in anteprima a gennaio a Firenze con un evento in concomitanza con il Pitti Bimbo e che stilisticamente riprenderà le caratteristiche di funzionalità e sportività da sempre presenti nel DNA di Australian, le cui radici si trovano nell’universo del tennis.

Two Brothers è nata nel 2017, dopo una esperienza ventennale maturata nel settore moda da parte di Vincenzo Totaro e Serena Fiume. “Prevediamo per il 2020 un giro d’affari di 5 milioni di euro, con una distribuzione che arriverà ad oltre 350 clienti (70% Italia, 30% Estero) e una produzione di oltre 300.000 capi”, afferma Vincenzo Totaro.
 
Australian, guidato dall’AD Lorenzo Maioli, è il brand di sportswear della società L’Alpina Maglierie Sportive S.p.A. fondata nel 1946 a Milano da Leandro Gabrielli per rivoluzionare il mondo dell’abbigliamento con nuovi tessuti e filati, che operava sul mercato col brand L'Alpina. Dopo aver prodotto dal 1948 una linea di abiti sartoriali con l'etichetta Gabrielli, L’Alpina ha affiancato nel 1956 alla prima linea per lo sci un nuovo brand specializzato nel tennis, Australian appunto, caratterizzato dal simbolo del canguro. In tempi più recenti, Australian ha creato nel 2016 Red Court, etichetta di linee casual, e in questo 2019 la label Hard Court, una collezione sport-underground.

La società lombarda genera un giro d’affari di circa 26 milioni di euro tra Italia ed estero, grazie ad una distribuzione presso oltre 400 clienti multibrand. I due principali mercati di riferimento di Australian sono quello Italiano e quello olandese.

Quest'anno Australian ha collaborato con il marchio italiano di streetwear Octopus alla realizzazione della capsule collection "Disorder on the Court!"


Il marchio del canguro non è solo abbigliamento sportivo. Dal 2009 fa produrre su licenza le linee di calzature alla SportUp di Piazzola sul Brenta (PD), mentre dal 2007 la calzetteria a marchio Australian è prodotta su licenza (per l’Italia) dalla Ditamo di Carpenedolo (BS), e la licenza di intimo, cappelli, guanti, sciarpe e calze (per quasi tutta l’Europa) è affidata alla svizzera Proud Fashion. Invece, borse tecniche, zaini e piccola pelletteria sono curati dalla milanese Class Promotion e la pigiameria, i costumi da bagno e l’intimo (per 5 Paesi europei) li realizza la Homewear di Corato (BA). Fin dai primi anni ’80 il distributore di Australian per il Nord Europa è la belga Bos Group International.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.