×
1 461
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

True Religion nomina direttore artistico Allen Onyia

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 6 mag 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il marchio di streetwear e denim True Religion, con sede a Los Angeles, ha annunciato la nomina di Allen Onyia, cofondatore del webmagazine lifestyle d’alta gamma UpscaleHype, a suo direttore artistico.

Allen Onyia è il nuovo direttore artistico di True Religion - Photo: True Religion


Allen Onyia, il cui profilo è stato decretato “Account Instagram più influente per la moda maschile” da GQ nel 2018, avrà la responsabilità di portare una nuova visione creativa all’interno del brand, che annuncia un nuovo approccio al design allo stesso tempo “moderno” ed “elegante”. Però la nomina suona più come un tentativo di True Religion di riposizionarsi come marchio maggiormente basato sullo streetwear.
 
L'azienda si sta lentamente riprendendo dopo i quattro mesi di insolvenza nell'ottobre del 2017 che l’hanno portata a richiedere l’ammissione alla procedura di ristrutturazione prevista dal Chapter 11 della legge federale statunitense. Secondo la società, l’athleisure e lo streetwear hanno avuto molto a che fare con le difficoltà che ha attraversato, distogliendo l'attenzione dei consumatori dalla sua attività storica: il denim.

In questo contesto, l’assunzione di Allen Onyia appare proprio come una decisione molto strategica. Il giovane imprenditore ha lanciato la rivista UpscaleHype insieme al fratello minore Kyle nel 2008 e ora è considerato come uno degli influencer più importanti del settore dello streetwear.
 
In più, conosce già il marchio True Religion, con il quale ha collaborato come ambassador e partner creativo per la realizzazione di una T-shirt in edizione limitata.
 
“Ho sempre ammirato True Religion,un marchio iconico profondamente radicato nello streetwear”, ha dichiarato Allen Onyia in un comunicato. “Sono entusiasta di far parte del team e di poter apportare la mia visione per restituire tutto il suo dinamismo a un marchio con il quale le persone possono identificarsi in questa nuova fase per lo streetwear”.
 
“Ci stiamo muovendo verso questo momento cruciale da quando sono entrata in azienda”, ha aggiunto la CEO di True Religion, Chelsea Grayson. “Sono contentissima di lavorare con Allen per ridare a True Religion il suo posto di leader dello streetwear”. Chelsea Grayson, che fa parte del Consiglio d’Amministrazione del brand dal 2017, è stata nominata CEO dell’azienda ad interim nel novembre 2018 a seguito della partenza di John Ermatinger.
 
Fondato nel 2002, il marchio True Religion si sta muovendo molto dall’anno scorso, tanto da aver lavorato su collaborazioni molto pop con Bella Hadid e la squadra di calcio del Manchester United per tentare di ritrovare un posto al sole dopo le tante difficoltà finanziarie.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.