Triumph vende Hom al gruppo Huber

Triumph International voleva focalizzare nuovamente l'attività sul suo core business, l'intimo femminile, mentre Huber voleva incrementare il suo portafoglio nel settore dell'intimo maschile di alta gamma. Un incontro di interessi comuni, dunque, quello che ha portato alla cessione da parte del primo del marchio Hom al secondo.
Foto: Hom

Il marchio marsigliese di biancheria intima maschile fondato nel 1968 era di proprietà del gruppo svizzero-tedesco Triumph International dal 1986. Nel 2015 passa dunque nell'orbita dell'austriaco Huber, che sviluppa già i marchi Huber, Hanro e Skinny, e possiede anche un produttore, Arula.

Nell'ambito di questa cessione, il cui importo non è stato comunicato, il gruppo austriaco garantisce che non sposterà la sede del marchio Hom, che si trova a Marsiglia, e che non modificherà l'attuale organizzazione della società, che rimane sotto la guida della direttrice generale dal 2005, Régine Weimar.

Hom si è ritagliato un bello spazio sul mercato francese della biancheria intima maschile di alta gamma, tanto che fra i suoi principali rivenditori ci sono i grandi magazzini Galeries Lafayette e Printemps. Il brand è distribuito anche in altre 20 nazioni, soprattutto asiatiche. La Francia e l'Asia, due aree nelle quali Huber non è ancora molto presente, rappresentano quindi una complementarietà che potrebbe portare a nuovi sviluppi per Hom, in Europa del Nord, dell'Est o persino negli Stati Uniti.

Altra sinergia possibile e accolta favorevolmente da Régine Weimar, è la produzione: "I siti produttivi integrati di Huber Holding permetteranno al marchio Hom di guadagnare in produttività, pur mantenendo un livello di qualità elevato e uno stile unico", afferma la Weimar.

Per quanto riguarda Triumph International, l’attività di questo gruppo è ormai concentrata su due brand: Triumph, collocato nel medio di gamma, e Sloggi, posizionato in un segmento ancora più accessibile.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Biancheria intimaIndustry
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER