×
1 629
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
Pubblicato il
19 giu 2019
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tramarossa punta sulla nuova etichetta Tramarossa 2020

Pubblicato il
19 giu 2019

Nato nel 1967 per mano del sarto vicentino Urbano Chemello, che si pose l’obiettivo di creare il primo jeans sartoriale confezionato solo con denim cimosati, il brand Tramarossa, che fa capo alla Made in Veneto Manifatture S.r.l. di Sarcedo (VI), continua a portare avanti questa visione dal 2003, quando i figli di Chemello (Urbano, Roberto, Paolo e Luigi) hanno rispolverato quell’idea registrando il marchio Sartoria Tramarossa, aggiungendovi tocchi stilistici innovativi e orientandosi maggiormente sull’estero.

Jean-Michel Wohlmann, direttore commerciale di Tramarossa - G.B. - FashionNetwork.com


Al Pitti Uomo 96, Tramarossa ha voluto dimostrare che si può anche andare oltre quell’idea, “e visto che il mondo delle sneaker è molto di tendenza nel settore, abbiamo pensato di creare una linea che potesse dialogare con questo universo in maniera profonda. Ne è nata la label Tramarossa 2020, più giovane e fashion, che prosegue la tradizione sartoriale che ci contraddistingue”, ha raccontato a FashionNetwork.com Jean-Michel Wohlmann, direttore commerciale di Tramarossa. “Al momento questo secondo brand consta di due capsule di jeans da uomo di una ventina di pezzi in 3 fit (super slim, più basso in vita, slim, e lenny con un low crotch)”, prosegue. “La prima si chiama “Str.it”, che sta per street e per Sartoria Tramarossa Italia, la seconda “Millennials”, il cui nome credo dica già tutto. Per entrambe il packaging è una scatola da scarpe, con il tiretto tipico delle sneaker collocato sulla parte posteriore dei jeans”.
 
Al pubblico, il prezzo della linea si collocherà a circa 370 euro in media. “Grazie a questa etichetta andremo ad intercettare i top player del mondo fashion, mentre fino ad ora operavamo con quelli legati al mondo sartoriale classico. L’obiettivo del primo anno è distribuire il marchio in 50-100 clienti multibrand selezionati”, puntualizza Wohlmann.

Lo speciale packaging delle prime due capsule di Tramarossa 2020 - Gianluca Bolelli - FashionNetwork.com


All’interno della main collection, Tramarossa ha presentato all’ultimo Pitti altre due capsule: “Olympic”, con la quale si sposta verso il leisurewear, proponendo pantaloni più sportivi, ma realizzati con cotoni molto freschi e leggeri, e jersey con filati molto fitti e pregiati, e “24.7”, “con la quale abbiamo voluto raccogliere la sfida di realizzare jeans da uomo ad alto confort con tessuti stretch, dalle elevate percentuali di elastan e accompagnati a fibre come la lycra”, sostiene il direttore commerciale. “Le sue vendite crescono esponenzialmente ogni anno, nell’ultima stagione di oltre il 30% sulla precedente. La linea è stata ancora ampliata. Ottimi i sell-out che abbiamo registrato ancor prima dei saldi”.

Tramarossa è distribuito in circa 1.000 negozi nel mondo in 55 nazioni. Sono coperte tutta l’Europa, la Russia e i Paesi dell’ex URSS, la Corea del Sud, il Giappone, e gli Stati Uniti, con un fatturato di 14 milioni di euro, cresciuto mediamente dell’11%. L’Italia vale il 16%, ed è ancora il primo sbocco, mentre l’estero rappresenta l’84% restante, con Olanda, Belgio, Francia (il Paese più cresciuto nello scorso esercizio) e Scandinavia come primi mercati internazionali. In Svezia la società ha fatto un cambiamento, affidando la distribuzione al partner norvegese. Grazie alla creazione di Tramarossa 2020 l’obiettivo dichiarato da Wohlmann è di raggiungere i 30 milioni di euro in 2-3 anni.

Tramarossa 2020, "Millennials" - G.B. - FashionNetwork.com


“Negli USA abbiamo il progetto di aprire una struttura dal gennaio del 2020”, rivela infine il manager. “Una filiale locale l’abbiamo già aperta, ma ora stiamo cercando un partner locale che ci supporti e incrementi i 10 clienti che attualmente vantiamo negli States”. Quest’anno Tramarossa è entrato in Slovacchia e in varie nazioni dell’ex Jugoslavia (Montenegro, Serbia, Croazia). L’azienda ha nuovi clienti anche in Albania e Romania.
 
Dopo un recente temporary store aperto a Padova, Tramarossa possiede da dicembre 2017 un negozio monomarca sulla strada statale tra Costabissara e Vicenza (preludio a un futuro sviluppo di altri monobrand), che per il 10% offre prodotti che l’azienda fa realizzare per altri marchi, soprattutto Zanella, della Zanella Confezioni di Caldogno, specializzata nella produzione di pantaloni di fascia alta, chiusa nel 2016 e rilevata dalla Bulls&Lions (la holding dei quattro figli di Chemello che gestisce la Made in Veneto) nel giugno 2017. L’azienda vanta uno stabilimento produttivo a Caldogno (quello ex Zanella) e uno nella sede di Salcedo e ha 82 dipendenti, escluso l’indotto.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.