×
1 496
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELEVENTY WORLD SRL
Retail Operations Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Risorse Umane
Tempo Indeterminato · FIRENZE
FIORELLA RUBINO
Fashion Editor
Tempo Indeterminato · ALBA
SIDLER SA
Collection Merchandising Manager Kids / Fashion Brand / Stabio
Tempo Indeterminato · STABIO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Prodotto & Coordinamento Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Area Manager Outlet Europa - Fashion & Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Sistemi Informativi
Tempo Indeterminato · VIGEVANO
JENNIFER TATTANELLI
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Shoes Costing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · TORINO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · GENOVA
CONFIDENZIALE
Responsabile Vendite Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
29 apr 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tous: esercizio 2018 spinto da esportazioni e digitale

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
29 apr 2019

Tous registra un nuovo anno di crescita. Il marchio spagnolo di gioielleria e accessori ha registrato vendite per 466 milioni di euro nell’esercizio 2018, +4,5% rispetto all’anno precedente.

La présidente di Tous, Alba Tous, e il CEO, Carlos Soler-Duffo - Tous


Nel 2018, Tous ha superato la soglia dei 700 negozi nel mondo, con una presenza in 56 nazioni. Nell’ultimo esercizio, l’azienda è approdata per la prima volta in mercati come il Canada, la Corea del Sud, l’Honduras e il Kuwait, Paesi in cui intravede “un grande potenziale di crescita”.
 
“Ancora una volta abbiamo dato prova del successo del nostro business model, con l’apertura di 90 negozi nuovi nel mondo e una costante crescita delle vendite”, ha dichiarato la presidente Alba Tous in un comunicato stampa. La forte presenza del marchio all’estero è mostrata dai 460 punti vendita Tous che esistono fuori della Spagna, pari al 65,5% della sua rete di negozi.

L’internazionalizzazione, la trasformazione digitale e l’omnicanalità sono le tre aree principali di lavoro che hanno caratterizzato l’annata 2018 di Tous. Le vendite online del marchio spagnolo sono aumentate del 43% rispetto al 2017. Il brand ha aperto il proprio e-shop su 5 nuovi mercati, portando a 19 il numero di nazioni in cui è venduto online. In termini di fatturato, il canale digitale è il suo terzo sbocco, dopo la Spagna e il Messico.
 
“Il digitale è una delle nostre priorità ed è sempre più importante nel nostro business. Aprire dei nuovi canali di vendita comporta rendere i nostri servizi più flessibili e adattarci alle esigenze dei consumatori che hanno un accesso diverso ai nostri prodotti”, analizza Carlos-Soler Duffo, il nuovo CEO della società, entrato in carica nel mese di marzo.
 
L’arrivo di Carlos Soler-Duffo è intervenuto in un contesto di più ampio rinnovamento della direzione di Tous. Carolina de la Calzada è recentemente diventata il direttore delle vendite online del brand, mentre Marta Tous ne è diventata il direttore artistico.
 
Tous, che nel 2020 festeggerà il proprio centenario d’attività, intende restare “fedele alle sue origini”. Nel 2017, il marchio aveva lanciato una propria scuola di gioielleria e artigianato. La gioielleria rappresenta ancora il core business del brand spagnolo, generandone il 73% delle vendite nel 2018. Ma l’azienda ha progressivamente diversificato il proprio portafoglio con linee di pelletteria, di occhiali, di orologi e di profumi.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.