×
1 272
Fashion Jobs
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
11 feb 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tous è tornato al livello di vendite pre-pandemia nel 2021

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
11 feb 2022

Il marchio spagnolo di gioielli dalla storia più che centenaria Tous ha chiuso il 2021 con un fatturato in crescita del 37%, a 384 milioni di euro. “Questa cifra consente alla nostra attività di tornare al livello pre-pandemia un anno prima delle nostre previsioni”, si rallegra l'azienda gestita dalla famiglia Tous e posseduta al 22,5% dal fondo Partners Group.

Il quartier generale di Tous - Tous


Le vendite del 2021 sono solo del 2,8% inferiori a rispetto a prima della crisi sanitaria. Tale ripresa dell'attività è stata graduale e il secondo semestre è stato addirittura migliore di quello del 2019, “un trend che continua nel 2022”.
 
Il 2021 è stato caratterizzato dall'impatto della crisi sanitaria e dalla riduzione del perimetro commerciale del marchio, che ha chiuso l'anno con 703 negozi in 46 nazioni, rispetto ai 748 in 56 Paesi che controllava nel 2019.

A perimetro omogeneo, le vendite di Tous sono aumentate del 12% nel 2021 rispetto al 2019.
 
“Al di là della crescita dei ricavi nel 2021, ci siamo impegnati in un esercizio di rivalutazione strategica e di trasformazione, che abbiamo intrapreso negli ultimi due anni. È grazie a queste misure se siamo tornati ai nostri dati pre-pandemia con un anno di anticipo rispetto a quanto ci aspettavamo, e il loro impatto sui risultati dei prossimi esercizi sarà molto positivo”, annuncia Carlos Soler Duffo, direttore generale di Tous.
 
Tra i suoi assi di sviluppo strategici c'è il consolidamento del canale digitale, che attualmente genera il 20% del fatturato aziendale, grazie a un negozio online accessibile da 26 mercati, in crescita del 30% anno su anno.

Carlos Soler Duffo, direttore generale di Tous - Tous


Nell'ambito del piano strategico aziendale Tous Next, Alu Rodríguez è recentemente approdata nei ranghi del marchio di gioielli come Chief Transformation Officer (CTO) e Chief Information Officer (CIO). La dirigente è entrata a far parte del team di gestione la scorsa estate e guida progetti come la personalizzazione della customer experience, la digitalizzazione dei negozi o l'automazione dei processi.
 
“Iniziamo il secondo secolo della nostra esistenza con un anno davvero eccezionale, ponendo le basi per una solida crescita di lungo periodo, con una profonda trasformazione che ha coinvolto in modo trasversale tutti i reparti dell'azienda”, afferma Alba Tous, la presidentessa del gruppo.
 
Il desiderio di trasformazione di Tous vale anche per la sua sede centrale, che è stata rinnovata. Questo progetto è stato affiancato da una “modifica della logistica aziendale”, con una nuova gestione unificata delle scorte. Ora l'azienda può immagazzinare e spedire oltre 7 milioni di prodotti all'anno.
 
Nel 2021, Tous ha lanciato anche un altro grande progetto con la creazione del suo nuovo marchio Suot Studio, un'etichetta di gioielli di alta gamma e creativi guidata da Marta Tous.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.