×
1 455
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Tory Burch: Pierre-Yves Roussel (ex LVMH) assume la Direzione Generale

Da
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
today 12 dic 2018
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tory Burch ha un nuovo Direttore Generale, il marito della sua fondatrice. Pierre-Yves Roussel, ex LVMH, comincerà a inizio 2019 a supervisionare l’attività della griffe di prêt-à-porter al posto della stilista che, oltre al ruolo di Direttore Artistico, rimane Presidente del Consiglio di Amministrazione.

Tory Burch - primavera/estate 2019 - prêt-à-porter donna - New York - © PixelFormula


Il nuovo Direttore Generale sarà basato a New York, nella sede dell’azienda, e integrerà il comitato di Direzione, al quale dovrà riportare. Prima di questo nuovo ruolo, Pierre-Yves Roussel ha lavorato per 14 anni da LVMH, inizialmente come Vice Presidente Esecutivo incaricato della strategia e delle operations, poi in qualità di Presidente di LVMH Fashion Group, dal 2006 a gennaio 2018, quando è diventato consigliere speciale di Bernard Arnault. Ha lasciato il ruolo lo scorso novembre, qualche settimana prima del matrimonio con Tory Burch.

“Sono molto felice di avere l’opportunità di lavorare con un brand così iconico, dotato di un’identità unica e autentica. Sotto la guida di Tory, l’azienda ha conosciuto un successo senza precedenti e ha buone possibilità di crescere nel lungo periodo. Dal primo giorno, investire in innovazione e creatività è stata una priorità strategica della società”, ha dichiarato Pierre-Yves Roussel.

Pierre-Yves Roussel - LVMH

 
Lo scorso novembre, il brand Tory Burch, che dispone di 250 negozi e 3.000 punti vendita wholesale nel mondo, ha riacquisito le quote cedute nel 2009 al fondo privato Tresalia Capital, basato a Monaco, aumentando così quelle della sua fondatrice e degli azionisti principali, General Atlantic e BDT Capital Partners. I Presidenti di queste due aziende si sono entrambi dichiarati fiduciosi riguardo al futuro della griffe, che sfila a New York, ritenendo che la nomina di Pierre-Yves Roussel sia strategica per consentire a Tory Burch di continuare a crescere.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.