×
1 582
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
FOURCORNERS
CRM Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Paid Media Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Wholesale E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
2 ott 2019
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tonino Lamborghini firma il suo primo edificio residenziale di lusso in Brasile

Pubblicato il
2 ott 2019

Tonino Lamborghini firma il suo primo edificio residenziale di lusso in Brasile. A sviluppare il progetto, che vedrà la luce nel 2024 per un investimento di 34 milioni di euro, sarà Embraed, uno dei principali real estate developer del Paese. 

Tonino Lamborghini (Presidente Tonino Lamborghini SpA) e Tatiana Rosa Cequinel (presidente Embraed) - Foto: Angelo Borba


L’accordo tra l’azienda italiana di lifestyle e il player brasiliano è stato siglato lo scorso 27 settembre. Il progetto sarà lanciato ufficialmente entro la fine dell’anno, mentre l’inizio dei lavori è previsto nella seconda metà del 2020. 
 
Il building sorgerà nel quartiere turistico Barra Sul di Balneário Camboriú, città balneare dello stato di Santa Catarina anche nota come "Dubai Brasiliana”. Sarà alto 168 metri e avrà una superficie di 25.000 mq. per un totale di 67 unità abitative. Tonino Lamborghini fornirà soluzioni di arredo per la casa e l’ufficio attraverso la sua linea home, che comprende anche rubinetteria e rivestimenti ceramici.

Il progetto hospitality di Tonino Lamborghini ha esordito in Cina, insieme al partner locale Master License JHM, nel 2012 con un hotel a 5 stelle a Suzhou, a cui si sono aggiunte le strutture di Kunshan (nel 2013) e Huangshi (nel 2014). Sempre con Master License JHM, nella città cinese di Chengdu, l’azienda italiana costruirà un hotel di 210 stanze, una Tower da 500 appartamenti e un centro servizi. 
 
Nel Pase del Dragone, entro il 2020, vedranno inoltre la luce l’hotel di Xian e la prima fase del Resort a Yixing, con circa 120 camere. Nei prossimi anni, invece, saranno ultimati i primi building a Zhengzhou, Shanghai, Shenzhen e Hangzhou.
 
Entro l’estate 2021 aprirà i battenti il Saipan Resort, nell’Oceano Pacifico, in territorio americano. La destinazione coprirà, inizialmente, un'area di 20.000 mq. con 180 camere e integrerà hotel di lusso, shopping, intrattenimento e ristorazione, per un investimento complessivo di 50 milioni di dollari USA. 
 
Lo scorso maggio, Tonino Lamborghini ha annunciato che realizzerà a Dubai, con Oriental Pearls, una community residenziale di lusso di oltre 43 ettari di spazio commerciale nel Meydan One district con più di 8.000 unità immobiliari, ristoranti e café a marchio, palestre, Spa, negozi o monobrand.
 
Nei prossimi 5 anni il brand del Toro intende sviluppare i progetti di hospitality anche in nuovi mercati, tra cui Bahrein, Messico, Egitto, Turchia, Siria, India e Africa.
 
Intanto, la casa bolognese sta avviando nuove partnership strategiche in ambiti diversi dal real estate. E sotto la guida del CEO e vicepresidente Ferruccio Lamborghini, primogenito del fondatore, sta ridefinendo il proprio business aziendale, da modello orientato alle licenze ad uno a trazione joint venture con player extra UE. I nuovi accordi spaziano dall’ICT con la sudcoreana Dasan Invest, per la produzione di accessori tecnologici, all’automotive con la Kinetic Green Energy & Power Solutions (del colosso indiano Firodia), per la realizzazione di golf cart elettrici destinati ai mercati indiano, USA, canadese, messicano e cinese.
 
Ferruccio sta seguendo da vicino anche il progetto orologeria, a cui sono stati dedicati ingenti investimenti, “per passare dalla licenza alla produzione vera e propria con nuovi design e un posizionamento ancora più alto", spiega il giovane CEO. L'ultima collezione, ideata da Ferruccio con il supporto stilistico del designer Fulvio Locci e realizzata in collaborazione con una storica casa orologiera svizzera, debutterà sul mercato il prossimo novembre.
 
Tonino Lamborghini realizza la maggior parte del suo fatturato (420 milioni di euro a livello retail nel 2018) con orologi, occhiali e smartphone-IT. La categoria Home incide sul 30% delle vendite, seguita dal segmento Hospitality (25%) e da altri prodotti come bevande, accessori di design e sportivi (10%). Estremo e Medio Oriente assorbono il 60% dei ricavi del marchio bolognese, presente in 60 nazioni attraverso 15 accordi e 100 distributori.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.