×
1 427
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
Pubblicità

TMB apre 3 negozi nell’Est Europa e fa trapelare un progetto di formalwear

Pubblicato il
today 14 giu 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L’esercizio 2018 si è chiuso con un fatturato a 16 milioni di euro (1 milione in più rispetto all’anno precedente), per il gruppo maceratese di abbigliamento maschile d’alta gamma della famiglia Tombolini, “cui si aggiunge una netta variazione positiva in termini di marginalità”, precisa a FashionNetwork.com Silvio Calvigioni Tombolini, responsabile marketing di TMB Fashion Group. “Intanto ci siamo orientati maggiormente verso i mercati esteri, soprattutto asiatici”.

Una "J Jacket" di TMB, realizzata in Jersey di cotone o mischie di lane, interpretata da Alessandro Sinno, campione italiano indoor 2019 di salto con l’asta


Sul piano stilistico-produttivo, i piani di sviluppo del brand avranno ulteriore impulso dalla prossima stagione Autunno-Inverno 2020/21, per la quale Calvigioni Tombolini preannuncia un nuovo progetto di classico contemporaneo su misura, core business aziendale, dopo che nella stagione Primavera-Estate 2020 la società aveva spinto sulla parte casual e contemporanea delle proprie linee.
 
Asia orientale, Africa e Medio Oriente sono tutte aree in cui il giro d’affari del TMB Fashion Group è salito del 18% lo scorso anno, con l’Italia che genera il 37% del dato complessivo, e Canada e Russia che si confermano primi mercati della società. Intanto, la storica etichetta Tombolini potrebbe già tornare sul mercato, forse proprio come label utilizzata per lanciare il nuovo progetto di formalwear, ma l'azienda non lascia trapelare conferme per il momento.

Con tre negozi monomarca ad insegna TMB ad Astana (Kazakistan), Kiev (Ucraina) e Chisinau (Moldavia) in apertura nel 2019, l’azienda arriva a contare una ventina di spazi, fra corner, franchising e monobrand. Uno store si trova in Italia, su Corso Venezia a Milano.

Un outfit della linea "ZG Active Travel" di TMB, indossato ancora da Alessandro Sinno


TMB prosegue anche con il nuovo progetto di capi donna con giacche e tailleur che utilizzano la tecnologia “Zero Gravity", lanciata lo scorso anno, grazie alla quale i vestiti sono realizzati soltanto in tessuto e filo, vengono termosaldati e sono lavabili in lavatrice. Un rilancio che parte con l’estivo, per una collezione interamente confezionata al 100% in jersey e in seta stretch. La linea femminile genera ora il 5% del volume d’affari totale del brand marchigiano.
 
Nato nel 1964 a Urbisaglia (MC) da un’idea di Eugenio Tombolini, che fondò un piccolo laboratorio di sartoria artigianale, oggi il gruppo TMB vede operare in azienda la seconda e terza generazione della famiglia fondatrice dal quartier generale della cittadina di Colmurano (sempre in provincia di Macerata). La distribuzione avviene in circa 350 multimarca a livello globale, fra i quali figurano department store come KaDeWe in Germania, El Corte Inglés in Spagna, Bosco dei Ciliegi in Russia, Harvey Nichols in Inghilterra, Luxury House in Kazakistan e Barneys New York negli USA.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.