Timothy Crout è il nuovo Presidente America di Robert Clergerie

Timothy Crout, che assumerà il ruolo di Presidente delle Americhe di Robert Clergerie a partire dal 1° Agosto 2017, vanta una ventennale esperienza nel settore delle vendite, nel marketing e nelle strategie di posizionamento e sviluppo brand, sia nel canale retail che in quello wholesale. 

Perry Oosting e David Tournaire-Beauciel - Robert Clergerie

“In questo ruolo, Crout sarà responsabile di tutte le attività di vendita nel canale wholesale all’interno dell’area americana", commenta Perry Oosting, CEO della società. "Inoltre, assumerà la direzione operativa del canale retail attraverso la gestione diretta dei nostri negozi a New York e Los Angeles, in collaborazione con il team centrale dell’azienda, e implementerà tutte le strategie di marketing e di brand nella regione”.

Crout ha precedentemente lavorato come SVP per il marchio Pucci, in seguito anche per Hermès e Celine; per ultimo con Sergio Rossi, dov’è stato presidente dell’area America per questi ultimi 5 anni.

Robert Clergerie, marchio transalpino fondato nel 1981 e di proprietà del fondo First Heritage Brands (che possiede anche i marchi Delvaux e Sonia Rykiel), conta oggi 15 monomarca tra Francia, Regno Unito, Svizzera, Spagna, Stati Uniti e Corea del Sud.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - ScarpeLusso - ScarpeNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER