×
708
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Engagement Data Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER GROUP
Responsabile Reparto Confezione
Tempo Indeterminato · TREVISO
LABO INTERNATIONAL
International Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · PADOVA
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
EXPERIS S.R.L.
Showroom Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Italy Retail HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MODENA
SIDLER SA
E-Com Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
EDAS
Accounting Supervisor
Tempo Indeterminato · ROMA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci_Global Client Services Program Manager
Tempo Indeterminato ·
PAGE PERSONNEL ITALIA
Product Manager Magliera Donna- Luxury- Monza
Tempo Indeterminato ·
MASSIMO ALBA SRL
Responsabile Programmazione Della Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Controller
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Indirect Procurement Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO
THUN SPA
Head of Sales & Marketing Logistics
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CONFIDENZIALE
Commerciale Estero Donna
Tempo Indeterminato · CARPI
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Corporate Facilities Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Coordinatrice/Coordinatore di Campionario
Tempo Indeterminato · CARPI
MAGLIFICIO FERDINANDA SRL
Pianificatore e Controllo Produzione
Tempo Indeterminato · VAZZOLA
MARALD SPA
e - Commerce Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Corporate Facilities Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Retail Customer Manager (m/f)
Tempo Indeterminato ·
HAVAIANAS
Legal Manager
Tempo Indeterminato · MADRID
Di
Ansa
Pubblicato il
23 set 2020
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tiffany vince il primo round contro Lvmh, ok della corte a processo veloce

Di
Ansa
Pubblicato il
23 set 2020

Tiffany si aggiudica il primo round della sua battaglia contro Lvmh. Il giudice Joseph Slights accorda al colosso delle gioiellerie americano un 'processo veloce', fissandone l'inizio a gennaio.

Reuters


Slights si dice non convinto delle motivazioni presentate da Lvmh, che ha parlato di caso troppo complesso per essere affrontato velocemente, soprattutto durante la pandemia.

I due colossi del lusso sono finiti in tribunale dopo che Lvmh ha dichiarato di non poter concludere l'accordo di acquisizione alla luce delle nuove condizioni di Tiffany, che chiedeva di rinviare la scadenza della finalizzazione del deal dal 24 novembre al 31 dicembre 2020, e dopo aver ricevuto una lettera dal governo francese che in risposta alla minaccia Usa di nuovi dazi sui prodotti d'oltralpe chiedeva a Lvmh di differire il closing oltre il 6 gennaio 2021.

Copyright © 2020 ANSA. All rights reserved.