×
1 407
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Marketing & E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO
VALENTINO
Compliance & Sustainability Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
UMANA SPA
IT Manager
Tempo Indeterminato · VENEZIA
HERMES ITALIE S.P.A.
Internal Audit Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci_Industrial Controller
Tempo Indeterminato ·
MICHAEL PAGE ITALIA
Direttore Marketing
Tempo Indeterminato · ROMA
AFS INTERNATIONAL SRL
Direttore Marketing
Tempo Indeterminato · POMPEI
NUOVA TESI
Coordinatrice di Campionario Maglieria Donna
Tempo Indeterminato · REGGIOLO

Tiffany punta sulla Cina, nuova mecca per acquisti di lusso

Di
APCOM
Pubblicato il
today 25 set 2019
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Dopo aver dedicato a luglio una mostra parigina al suo designer di punta Jean Schlumberger, è in Cina che la casa Tiffany & Co. ha scelto di ampliare il campo. Lo yuan diminuisce costantemente rispetto al dollaro: una tendenza accelerata recentemente dall’incertezza della guerra commerciale voluta da Donald Trump. E con lo yuan scende il consumo di lusso da parte dei turisti del Dragone negli Stati Uniti e a Hong Kong, dove anche le proteste politiche scoraggiano certi acquisti e flussi. Ed è così che gran parte di questa spesa sta tornando a casa: nella Cina continentale il profilo del tipico acquirente di lusso cinese sta cambiando, come spiega Wang Rui, popolare influencer locale.

@tiffany


“Penso che Tiffany abbia ricevuto il messaggio e abbia escogitato prodotti giovani. Hanno notato che le giovani vivono più liberamente al giorno d’oggi, a differenza di prima quando tutte dovevano fare la signora”.

Tiffany, con 35 negozi nella Cina continentale, ne aprirà uno nell’aeroporto internazionale di Pechino entro poche settimane e amplierà i suoi flagship store a Pechino e Shanghai. Entro la fine di quest’anno, inoltre il suo negozio di Shanghai ospiterà anche un Blue Box Cafe, iconico ristorante della Fifth Avenue newyorkese.

Fonte: APCOM