×
558
Fashion Jobs
MARGIELA
Pricing Manager
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
CONFIDENZIALE
Digital Technology Leader
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Marketing And Communication Manager - ww
Tempo Indeterminato · MILANO
BALDININI SRL
Marketplace Manager
Tempo Indeterminato · SAVIGNANO SUL RUBICONE
ADECCO S.P.A
Area Manager_Outlet
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Coordinator- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
F&M BROTHERS
Esperto Contabilità - Tesoreria
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
SIDLER SA
Senior Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
WAYCAP SPA
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
BALDININI SRL
Inbound Marketing Manager
Tempo Indeterminato · SAVIGNANO SUL RUBICONE
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
YVES ROCHER
Responsabile Della Protezione Dati Italia/Portogallo (Sede Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
CONSEA FASHION&RETAIL
Buyer Settore Abbigliamento / Articoli Per la Casa
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONSEA FASHION&RETAIL
Sales Account Skincare - Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE GROUP ITALY
Responsabile Amministrativo (m/f)
Tempo Indeterminato · VICENZA
CAMICISSIMA
Head of Visual Merchandiser
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Legal Manager
Tempo Indeterminato · BRESCIA
CONFIDENCIAL
Senior Key Account Manager (Milano)
Tempo Indeterminato · MILANO
DELL'OGLIO
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
30 nov 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tiffany convoca gli azionisti il 30 dicembre per approvare la vendita a Lvmh

Di
Adnkronos
Pubblicato il
30 nov 2020

Il 30 dicembre si terrà l'assemblea generale straordinaria degli azionisti di Tiffany, che sottoporrà ai proprietari della catena di gioielleria il nuovo accordo di vendita raggiunto con il gruppo francese Lvmh, che prevede una riduzione del 2,6% del prezzo inizialmente concordato, pari a circa 15,7 miliardi di dollari (13.402 milioni di euro).

Photo prise le 10 septembre 2020 / Reuters / Carlo Allegri


Nel novembre 2019, Lvmh e Tiffany hanno annunciato un accordo in base al quale la società francese avrebbe assunto la proprietà della catena di gioielleria statunitense per 16,2 miliardi di dollari (13,59 miliardi di euro). Tuttavia, l'impatto della crisi causata dalla pandemia ha portato la società francese a cercare una riduzione del prezzo di 135 dollari per azione originariamente concordato, che lo scorso ottobre, di fronte alla possibilità di finire in tribunale, le società hanno accettato di ridurre a 131,50 dollari.

"A causa dei problemi di salute pubblica che circondano Covid-19 e per dare priorità alla salute e al benessere dei suoi dipendenti, degli azionisti e degli altri membri della comunità, la società terrà l'assemblea speciale in un formato di riunione virtuale. Non sarà possibile partecipare fisicamente alla riunione", ha avvertito l'azienda.

Tiffany ha registrato un utile netto di 119 milioni di dollari (100 milioni di euro) nel suo terzo trimestre fiscale, che va da agosto a ottobre, con un incremento del 51,8% rispetto allo stesso periodo del 2019, grazie alla forte crescita delle vendite in Cina e attraverso i canali telematici. Nei primi nove mesi dell'esercizio Tiffany ha così realizzato un utile netto di 86,3 milioni di dollari (73 milioni di euro), il 74,6% in meno rispetto all'utile dell'anno precedente.

Copyright © 2021 AdnKronos. All rights reserved.