×
1 457
Fashion Jobs
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
PALOROSA SRL
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
17 mar 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

The Lycra Company completa l’autovalutazione FEM di Higg in sei siti produttivi

Pubblicato il
17 mar 2021

La statunitense The Lycra Company, una delle aziende leader mondiali nelle soluzioni di fibre sostenibili per l'industria dell'abbigliamento, ha completato l'autovalutazione FEM (Facility Environmental Module) di Higg in tutti i 6 stabilimenti di produzione di fibre Lycra.

Il sito Maydown in Irlanda del Nord - The Lycra Company


Il modulo Higg Facility Environmental Module (che valuta il sistema di gestione ambientale, l’uso dell’energia e dell’acqua, il livello di emissioni, il trattamento delle acque reflue, la gestione dei rifiuti, l’uso e la gestione delle sostanze chimiche) aiuta i siti produttivi a stabilire una linea di base ambientale per perseguire un miglioramento continuo, ricorda in un comunicato l’azienda da due anni nelle mani del gruppo cinese Shandong Ruyi.
 
Il sito Maydown di The Lycra Company, situato nel nord-ovest dell'Irlanda del Nord, ha fatto da apripista, sperimentando il modulo più di un anno fa. Sulla base degli insegnamenti iniziali, gli altri cinque impianti di produzione hanno completato simultaneamente le autovalutazioni. I moduli sono già stati pubblicati sul portale Higg nel dicembre 2020 e possono ora essere condivisi con clienti e pubblico su richiesta attraverso la piattaforma dell’indice Higg. Questo è uno standard di autovalutazione del settore dell'abbigliamento e delle calzature per valutare la sostenibilità ambientale e sociale delle aziende produttrici lungo tutta la catena di approvvigionamento.

“Avere tutti i siti che completano il modulo sottolinea il nostro impegno per l'eccellenza produttiva in un'ampia varietà di parametri di sostenibilità e ci dà un quadro per i miglioramenti futuri”, ha detto nella nota Gary Huffman, direttore dell'eccellenza delle operazioni di The Lycra Company.
 
Nish Vasavada, direttore globale di ambiente, salute e sicurezza per The Lycra Company, ha inoltre riferito che il suo team sta sviluppando un piano per un ente terzo indipendente approvato per controllare i moduli del sito quest'anno. “Questo ci darebbe conferma delle nostre prestazioni e probabilmente fornirebbe nuove intuizioni su come e dove possiamo migliorare”, ha notato Vasavada.
 
La gamma di strumenti Higg Index è stata sviluppata dalla Sustainable Apparel Coalition (SAC). L'Higg FEM fornisce a produttori, brand e rivenditori un quadro chiaro e olistico delle prestazioni e degli impatti ambientali specifici delle strutture. Le valutazioni aiutano a identificare le opportunità di miglioramento della sostenibilità, per il benessere dei lavoratori della fabbrica, delle comunità locali e dell'ambiente. The LycraCompany, l'unico produttore di spandex (elastan) membro del SAC, ricorda nel proprio comunicato di svolgere un ruolo attivo in diversi sotto-comitati della coalizione, e che le valutazioni da parte di enti terzi quali la Higg FEM sono una componente chiave della sua piattaforma di sostenibilità, Planet Agenda, che si fonda su tre pilastri fondamentali: responsabilità aziendale, eccellenza produttiva e sostenibilità del prodotto.
 
Altre importanti certificazioni ottenute da The Lycra Company includono la Global Recycled Standard (GRS) per la famiglia di prodotti riciclati EcoMade dell'azienda; la certificazione Standard 100 di Oeko-Tex per le fibre Lycra, Lycra T400, Coolmax e Thermolite; e i certificati Cradle to Cradle Certified Product Standard Material Health (Gold Level) per 25 prodotti in fibra Lycra. 
 
Con sede a Wilmington (Delaware), The Lycra Company è un’entità nata di recente: all’inizio del 2019, il gruppo cinese Shandong Ruyi ha acquisito dalla società americana Invista la divisione Apparel & Advanced Textiles, cambiandone il nome in quello attuale. The Lycra Company ha in portafoglio i marchi di fibre Lycra, Lycra Hyfit, Coolmax, Thermolite, Elaspan, Supplex, Tactel e Terathane, mentre il gruppo Invista ha conservato l’utilizzo delle fibre Cordura, Antron e Stainmaster. L’operazione ha incluso l’acquisto degli asset della precedente divisione di Invista, ovvero 8 stabilimenti produttivi, 4 laboratori di ricerca e sviluppo e 17 uffici in 14 nazioni, che impiegano una forza lavoro di circa 3.000 persone. L’eredità di The Lycra Company risale però al 1958, con l'invenzione del filato originale spandex. Oggi ha all’attivo più di 1.000 brevetti e domande di brevetto e oltre 2.300 marchi depositati. L’azienda sta inoltre preparando il suo ingresso in Borsa.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.