×
1 394
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Customer Care Team Leader (m/f)
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Area Manager Trentino Alto Adige
Tempo Indeterminato · BOLZANO
SLAM JAM SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Area Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
CRM Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Area Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
District Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
Responsabile Laboratorio Collaudo e Certificazione Qualità
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Key Account Manager - Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIOLI S.R.L.
E-Commerce Operations Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TOMMY HILFIGER
Assistant Manager
Tempo Indeterminato · PONTECAGNANO FAIANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Footwear Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · PADOVA
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of E-Commerce Luxury Company- International Country
Tempo Indeterminato ·
BENEPIU' SRL
Responsabile Produzione
Tempo Indeterminato · CARPI
CONFIDENZIALE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager Russian Speaker Abbigliamento Premium
Tempo Indeterminato · MILANO
UNDER ARMOUR
Brand Representative Under Armour Nord-Est Female Collection (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLZANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist- Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
RETAIL SEARCH SRL
Specialista Logistica e Spedizioni
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
17 apr 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

The Hut Group in perdita nel 2020 nonostante l'esplosione del fatturato

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
17 apr 2021

The Hut Group (THG) ha registrato una perdita di gestione nell’esercizio finanziario 2020, in quanto una serie di elementi eccezionali l'hanno spinto in zona negativa. Eppure, le entrate della società di e-commerce fondata nel 2004 a Manchester da Matthew Moulding e John Gallemore sono aumentate nel corso del periodo preso in esame, e il suo utile rettificato prima di interessi, tasse, deprezzamenti e ammortamenti (Ebitda) è aumentato del 35%.

The Hut Group


Un trend che sembra proseguire, poiché nel primo trimestre dell'esercizio in corso l'azienda britannica annuncia una crescita del 58% del proprio fatturato.
 
Nell’esercizio 2020, chiuso il 31 dicembre, la società ha visto aumentare le entrate del 41,5%, a 1,6 miliardi di sterline (1,8 miliardi di euro), con i ricavi generati all’estero che hanno rappresentato oltre il 60% di questa somma. E a seguito dell’acquisizione di Dermstore si prevede che i suoi ricavi negli Stati Uniti supereranno il 20% del totale in futuro.

Nel periodo, l'Ebitda rettificato è cresciuto del 35%, a 151 milioni di sterline (173,9 milioni di euro), dopo 2,6 milioni di sterline di spese di licenziamento autofinanziate. Ma l'azienda ha comunque dovuto registrare una perdita operativa di 481,8 milioni di sterline (554,9 milioni di euro), causata da un addebito di 331,6 milioni di sterline dovuto in parte al suo ingresso in Borsa e in parte alla crisi sanitaria. Tuttavia, se escludiamo questi aggiustamenti eccezionali, il gruppo ha generato un utile operativo di 45,5 milioni di sterline (52,4 milioni di euro), contro i 33,5 milioni del 2019.
 
Tutte le sue divisioni hanno registrato risultati migliori rispetto all'anno precedente. La società ha dichiarato che i ricavi di THG Ingenuity — il suo servizio di soluzioni di e-commerce rivolte a terzi — sono aumentati del 7,3% per raggiungere i 137,3 milioni di sterline (158,2 milioni di euro). Le entrate dei siti Ingenuity Commerce sono salite del 160,4%, con una crescita del 324% per i siti attivi.
 
Per quanto riguarda l’attività di vendita al dettaglio di prodotti di bellezza del gruppo, THG Beauty, essa ha visto salire le vendite del 57,1%, a 751,6 milioni di sterline (865,9 milioni di euro). I ricavi di THG OnDemand hanno superato i 100 milioni di sterline, +69,1% sull’esercizio precedente. Secondo The Hut Group, “I servizi di personalizzazione e stampa su richiesta sono sempre più ricercati dai consumatori e dai proprietari di marchi”.
 
Il margine lordo del gruppo, al 45,2%, è progredito di 40 punti base rispetto al 2019, con un utile lordo in ascesa del 42,8% grazie ai forti margini commerciali soggiacenti conseguiti dalle divisioni Nutrition, Beauty e Ingenuity Commerce.
 
L'esercizio è stato caratterizzato da un aumento del numero di nuovi clienti (+10,7 milioni), di abbonati alle box di prodotti di bellezza (+39%) e del numero di ordini (+58% per la bellezza), in quanto “i consumatori sono sempre più coinvolti nelle piattaforme di vendita online, che consentono loro di scoprire nuovi prodotti e marchi emergenti”.
 
Nel nuovo esercizio, THG Beauty ha proseguito nel primo trimestre la propria performance positiva, generando un incremento del 90,4%, a 220,8 milioni di sterline (254,3 milioni di euro). THG Ingenuity è salito del 32,1%, raggiungendo i 146,3 milioni di sterline (168,5 milioni di euro), mentre il giro d’affari di Ingenuity Commerce è aumentato di quasi il 190%, e quello di OnDemand del 114%, a 26,4 milioni di sterline (30,4 milioni di euro).

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.