×
1 406
Fashion Jobs
EXPERIS S.R.L.
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SASHA 2017 SRL
Gerente - Persona by Marina Rinaldi
Tempo Indeterminato · MILANO
HANG LOOSE SRL
Direttore Commerciale
Tempo Indeterminato · CASALE MONFERRATO
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital Campaign Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILAN
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità

The Bridge festeggia il mezzo secolo con una capsule di 50 esemplari unici

Pubblicato il
today 18 nov 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

The Bridge, il marchio di borse e pelletteria fondato a Scandicci nel 1969, ha scelto di celebrare i propri 50 anni di storia reinterpretando due modelli iconici del proprio archivio, la saddle bag e la portagiornali, in una limited edition di 50 esemplari unici, disponibili dal 23 novembre online e nei flagship store di Milano, Torino, Bari. 

La nuova saddle bag realizzata in edizione limitata per i 50 anni di The Bridge

 
“Oggi The Bridge festeggia un compleanno molto speciale (…). La scelta di celebrare i suoi primi cinquant’anni di storia nasce dalla consapevolezza che l’heritage è molto forte e che i valori di ecosostenibilità e savoir-faire artigianale vanno ribaditi e rinforzati”, ha dichiarato Marco Palmieri, Presidente di Piquadro Group, a cui fanno capo i brand Piquadro, The Bridge e Lancel.
 
La saddle bag, dalla forma stondata con la patta in cuoio, il soffietto laterale e le doppie cuciture che rimandano alla selleria, è diventata nel tempo la rappresentazione dello stile boho chic. Nella capsule celebrativa la borsa si arricchisce di una decorazione floreale dai colori brillanti, eseguita artigianalmente, che richiama il mondo dei tattoo e degli hipster. La cartella portagiornali da uomo, nata negli anni ’70 in risposta alle portadocumenti rigide del tempo, è invece impreziosita da una tecnica molto sofisticata, effettuata manualmente con una spugna: sul pellame viene passata una cera che scaldata diventa più scura ai bordi e regala un effetto volutamente sfumato. Acquistando i due modelli online o partecipando agli eventi previsti nei flagship store (a Milano il 23 Novembre, a Torino il 7 Dicembre e a Bari il 14 dicembre), sarà inoltre possibile far personalizzare la borsa con le proprie iniziali.

La portagiornali della limited edition

 
Fondata da un gruppo di cinque soci artigiani, l’azienda cambia nome da Il Ponte Pelletteria a The Bridge nel 1975, in omaggio alla cultura pop inglese imperante in quegli anni. Conosciuto sin da subito per la particolare lavorazione del cuoio, realizzata secondo l’antica tradizione della bottega fiorentina con tannini vegetali, tinture e ingrassi animali, il marchio conosce il suo più grande successo a partire dagli anni ’80, non solo in Italia ma anche in Regno Unito e in Germania, dove i requisiti di robustezza e durevolezza sono molto ricercati.

Piquadro Group, che ha acquisito The Bridge a fine 2016, dispone di una reta distributiva in oltre 50 Paesi, con 181 punti vendita di cui 99 boutique a insegna Piquadro (63 in Italia e 36 all’estero, di cui 56 diretti e 43 in franchising), 13 boutique a insegna The Bridge (12 in Italia e 1 all’estero, di cui 9 diretti e 4 in franchising) e 69 boutique a insegna Lancel (58 in Francia e 11 all’estero, di cui 63 diretti e 6 in franchising). Il fatturato consolidato del Gruppo, relativo all’esercizio 2018/2019 chiuso al 31 marzo 2019, è stato di 147,5 milioni di euro (+51,1%) e l’utile netto consolidato di 34,48 milioni di euro.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.