×
1 386
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Retail Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Discord Community Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Web3 Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising And Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
UMANA SPA
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
2 nov 2021
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tessile-abbigliamento, continuano i rincari delle materie prime

Di
Ansa
Pubblicato il
2 nov 2021

Il 2021, sulla scia di quanto già iniziava a farsi strada sul finire del 2020, assiste ad un aumento dei prezzi delle materie prime della filiera del tessile e abbigliamento, che si è fortemente accentuato a partire dal periodo estivo. Dopo i rincari già archiviati nei mesi precedenti, in settembre l'indice sintetico Smi presenta una crescita del 36,2% in euro (+36% in dollari) rispetto allo stesso mese del 2020.


Emerge da un'analisi del Sistema Moda Italia (Smi), la federazione tessile e moda di Confindustria Moda. Rincari che riguardano cotone, lane, fibre sintetiche e seta greggia. A questi rincari si aggiungono gli aumenti rilevanti dei costi dell'energia, "che arrivano oggi”, viene spiegato in una nota, “a circa il 40% per l'elettricità e al 30% per il gas, che a ricaduta si ritrovano nei costi incrementati dell'anidride carbonica da abbattere, unendo problemi conseguenti alla pandemia a fenomeni speculativi internazionali. Le conseguenze per la filiera del tessile e abbigliamento che sta cercando di uscire dalla situazione emergenziale”, prosegue, “sono di forti rischi di tenuta, in un network fatto per la maggior parte da aziende di piccole dimensioni, già duramente messe alla prova in questi ultimi due anni".

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.