×
1 543
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

Terracciano: la moda italiana in Russia è tornata al top

Di
APCOM
Pubblicato il
today 5 set 2018
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La moda italiana in Russia è tornata al top e si vede. "Pure essendo i nostri prodotti di gamma alta, c'è un interesse da parte di compratori russi, non limitato solo a Mosca", afferma l'ambasciatore Pasquale Terracciano, che parla di 346,2 milioni di euro come valore del nostro export. Insomma, buone notizie per il fashion Made in Italy nella Federazione russa. Il 4 settembre si è aperta a Mosca la XXXI edizione di CPM Collection Première Moscow, il più importante salone della moda per Russia ed Europa dell`Est, sino al 7 settembre al Krasnaja Presnja Expocentr di Mosca.

L'area dedicata agli espositori italiani al CPM


Ancora una volta in prima linea EMI - Ente moda Italia con aree speciali "Italian Fashion", dedicate alla moda donna, uomo e bambino di abbigliamento, intimo e accessori. "Il settore moda italiano sta andando bene, perché abbiamo recuperato le quote di mercato che avevamo perso durante la crisi", afferma Terracciano, che ha fatto visita alle aziende italiane espositrici, guidato dal direttore dell`Ufficio ICE di Mosca, Pier Paolo Celeste. "Non solo siamo tornati a livelli del 2013, ma li abbiamo superati. Siamo arrivati a un totale di 346,2 milioni di euro come valore del nostro export. Abbiamo avuto un aumento anno su anno del 9,8%. La quota di mercato è arrivata al 9,66%".

I numeri presentati dal capo missione, che ha girato per gli stand a lungo parlando con numerosi espositori, sono più che incoraggianti. "Siamo il secondo fornitore della Federazione russa dopo la Cina, e prima di Bangladesh, Turchia e Vietnam" aggiunge. "Mi sembra un quadro positivo e incoraggiante. Qui oggi si sono presentate 80 aziende italiane, con 67 collezioni adulto, 6 bambino e 7 intimo e moda mare. Su una superficie di 7000 metri quadrati. Ci sono 34 distributori che vengono da 21 città russe. La cosa interessante è che, pur essendo i nostri prodotti di gamma alta, c'è un interesse da parte di compratori russi, non limitato solo a Mosca, San Pietroburgo e ai grandi centri, ma esteso su tutto il territorio della Federazione".

Fonte: APCOM