×
1 426
Fashion Jobs
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
Di
AFP
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
22 ago 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ted Baker: accordo di acquisizione da 211 milioni di sterline con Authentic Brands Group

Di
AFP
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
22 ago 2022

La catena britannica di abbigliamento di alta gamma Ted Baker ha accettato un'offerta di acquisto da 211 milioni di sterline da parte di American Authentic Brands Group (ABG), proprietario dei marchi di abbigliamento sportivo Reebok e Juicy Couture.


Ted Baker


L’accordo, che deve ancora essere convalidato in occasione dell’assemblea generale degli azionisti, ha ricevuto l'approvazione del consiglio di amministrazione e della maggioranza degli azionisti.
 
Le azioni della catena britannica fondata nel 1987 sono salite del 17,08% a 109 pence a metà sessione, sostenute da un prezzo di acquisto proposto di 110 pence per azione.

La catena di moda, che conta circa 400 negozi, aveva avviato un processo formale di vendita lo scorso aprile, dopo che la società di private equity Sycamore aveva tentato una serie di approcci e in seguito a diverse manifestazioni di interesse.
 
"Ad aprile, dopo aver ricevuto diverse proposte di acquisizione non richieste e aver consultato i nostri principali azionisti, il consiglio di amministrazione di Ted Baker ha deciso di avviare un processo formale di vendita per valutare l'interesse per l’azienda", ha dichiarato Helena Feltham, presidente ad interim del consiglio di amministrazione.
 
Secondo Feltham ciò ha suscitato "un interesse a livello mondiale" e "oggi annunciamo un'offerta in contanti da parte di ABG", supportata dalla maggioranza degli azionisti di Ted Baker per i quali "rappresenta un valore corretto (...) tra prospettive di crescita e rischi, in un'economia incerta".
 
Il gruppo americano intende attuare un delisting l'azienda, ritenendo che ciò ne "faciliterà la ristrutturazione" e sottolineando che sarà suddivisa in più entità, una in particolare per la "proprietà intellettuale" e altre per la gestione dei negozi e delle vendite online.
 
Jamie Salter, fondatore e amministratore delegato di ABG, punta a un modello di business basato su “licenze, vendite wholesale, retail e online e partnership di marketing strategiche”.
 
ABG possiede e gestisce marchi come Reebok, Nautica, Eddie Bauer, David Beckham, Hervé Leger, Nine West e Brooks Brothers, con oltre 300.000 punti vendita, e vanta un fatturato totale di 21 miliardi di dollari.
 
Ted Baker è in crisi da diversi anni, nel corso dei quali ha accumulato perdite ed è stato colpito da uno scandalo di molestie sessuali che ha coinvolto il fondatore Ray Kelvin, portando nel 2019 alle sue dimissioni e a quelle del team dirigenziale.

Copyright © 2023 AFP. Tutti i diritti riservati.