×
1 616
Fashion Jobs
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
MIRA GROUP SRL
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · POGGIOMARINO
CONFIDENZIALE
Responsabile Amministrativo/Contabile
Tempo Indeterminato · FIRENZE
DIAMONDS 4U SRL
Jewelry Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LYLIANE
Purchasing Manager
Tempo Indeterminato · VIGONZA
CONFIDENZIALE
Commerciale Junior Nord Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Stock Specialist Bologna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicato il
25 mag 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tecnica Group: fatturato ed EBITDA record nel 2019

Pubblicato il
25 mag 2020

Tecnica Group, il primo gruppo italiano in ambito sportsystem, di proprietà della famiglia Zanatta, uno dei leader europei nella produzione di attrezzatura per lo sci e calzature outdoor, chiude il 2019 con il miglior bilancio di sempre, affermando in un comunicato di poter così “affrontare con maggiore fiducia un 2020 pieno di incognite”.

La sede del gruppo Tecnica


Il fatturato netto 2019 di Tecnica Group, che ha sede a Giavera del Montello (TV), si è attestato a 424 milioni di euro, in crescita del 6,4% rispetto all’esercizio 2018 e in vantaggio di 40 milioni rispetto al piano industriale 2016-20. Stessa tendenza per l’EBITDA, in crescita del 22,7%, dai 40,5 milioni di euro del 2018 ai 49,7 milioni a parità di perimetro, in vantaggio di 9,1 milioni di euro (22,4%) rispetto al piano industriale. La crescita è stata trainata da un po’ tutti i brand: +14,6% dell’iconico marchio di footwear Moon Boot, +10,7% di Blizzard-Tecnica (sci, scarponi da sci e calzature), +9,4% di Nordica (sci e scarponi) e +6,5% di Lowa (scarpe da trekking).
 
“Nell’ultimo anno” commenta in una nota l’AD Antonio Dus, “abbiamo lavorato su molti fronti diversi. Oltre a sostenere le strategie di sviluppo dei nostri brand iconici, prevalentemente attraverso l’innovazione di prodotto, che costituisce da sempre la nostra massima priorità, nel 2019 abbiamo dedicato molte risorse anche al miglioramento dei processi. […] La coesione della squadra e il lavoro fatto sull’organizzazione si sono poi rivelati cruciali in questa situazione di emergenza in cui ci siamo ritrovati a dover gestire il lavoro in sicurezza di 3.300 persone”.

Il 2019 di Tecnica Group è stato caratterizzato da un’importante operazione straordinaria che ha rafforzato la partecipazione in Lowa, portandola dal 60% al 75%, e dall’acquisto dell’intero capitale di Riko Sport, principale fornitore di Lowa specializzato nella produzione di calzature, società con 1.800 dipendenti e 110 milioni di euro di fatturato.
 
Una “operazione straordinaria”, quella di Riko e Lowa, spiega il Presidente Alberto Zanatta, che “ha un grande valore strategico di investimento nell’area della calzatura sportiva da outdoor; permette una maggiore destagionalizzazione, e di competere con incisione nel panorama dei grandi player internazionali”. Considerando questa acquisizione straordinaria, Il margine operativo lordo pro-formato su base annua porta l’EBITDA di gruppo a 63 milioni di euro (14,8%).
 
Oltre il 93% del fatturato di Tecnica Group proviene dall'estero: i tre sbocchi di riferimento sono, nell’ordine, Germania, Stati Uniti e Svizzera, seguiti da Austria, Francia e Italia. Gli incrementi più significativi nell’ultimo anno sono quelli ottenuti sui mercati statunitense (+19,6%) e canadese (+42%) grazie anche alla riorganizzazione delle due filiali preesistenti nell’unica sussidiaria Tecnica Group North America.

Moon Boot, PE 2020


“L’emergenza Covid-19 rende molto difficile fare delle previsioni attendibili per il futuro”, precisa Zanatta. “L’entità degli effetti economici del Coronavirus dipenderà dalla durata e dall’estensione geografica dell’epidemia, dobbiamo quindi essere preparati ai suoi effetti recessivi; non mancano tuttavia già dei segnali positivi da alcuni mercati e settori”.
 
“Il 2020 sarà certamente un anno molto difficile che ci porterà a fare marcia indietro sui numeri”, ammette Antonio Dus. “Tuttavia, i nostri prodotti sono dedicati prevalentemente a sport individuali. Quello che sta succedendo porterà molte persone ad avvicinarsi ulteriormente alla natura e ad evitare posti affollati. Ci aspettiamo buone performance per Rollerblade e per l’outdoor Lowa e Tecnica, perché la montagna sarà lo spazio privilegiato per vacanze e attività sportiva”. 
 
In particolare, per il brand di pattini in linea e da ghiaccio Rollerblade, Stati Uniti e Nord Europa stanno dando segnali positivi. “La crescita delle vendite di Rollerblade in molti mercati chiave è impetuosa, sia nei negozi che online: i pattini in linea rappresentano un modo accessibile per fare attività fisica mantenendo il distanziamento sociale, e stanno ritornando ad essere una forma di mobilità alternativa sostenibile e alla moda”, sostiene infine l’AD Dus.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.