×
1 598
Fashion Jobs
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization & Agile Transformation
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
31 ott 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tapestry: calo delle vendite inferiore alle attese nel primo trimestre

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
31 ott 2020

Proprietario di Coach, Kate Spade e Stuart Weitzman, il gruppo statunitense Tapestry ha sorpreso nel primo trimestre d’esercizio, chiuso a fine settembre, mostrando un calo delle vendite meno pronunciato di quanto era atteso dagli analisti.

Tapestry


Il fatturato del gruppo è stato infatti di 1,17 miliardi di dollari (999 milioni di euro) nel periodo di tre mesi, in discesa del 13,97%.
 
Un annuncio che ha fatto balzare in Borsa il titolo della società, visto che gli analisti stimavano che le sue vendite scendessero fino a 1,07 miliardi di dollari. L'utile netto trimestrale dell’azienda è stato pari a 231,7 milioni di dollari (197,9 milioni di euro).

Secondo la direzione, questi risultati migliori del previsto sono stati conseguiti soprattutto grazie al buon andamento del commercio online, e soprattutto alle vendite realizzate in Cina, cresciute in doppia cifra nel primo trimestre. Tendenza che conferma le osservazioni precedentemente fatte dai suoi omologhi europei LVMH, Kering e Hermès, che dimostrano come la domanda sia in ripresa nel principale mercato asiatico.
 
La scorsa primavera, Tapestry aveva annunciato l'eliminazione di circa 2.100 posti di lavoro part-time nei negozi dei suoi tre marchi, a partire dal 25 aprile. I dipendenti interessati dalla misura avevano ricevuto un indennizzo di 1.000 dollari (circa 923 euro).
 
Al fine di preservare il proprio flusso di cassa, la società ha pure sospeso il pagamento del dividendo trimestrale e il programma di riacquisto di azioni proprie. Tapestry aveva anche prelevato 700 milioni di dollari dalla sua linea di credito rinnovabile da 900 milioni di dollari.

Joanne Crevoiserat, da luglio nuova CEO del gruppo Tapestry


Lo scorso martedì, il gruppo statunitense ha confermato che dallo scorso luglio ha una nuova CEO (ad interim), scelta con una soluzione interna. Si tratta infatti di Joanne Crevoiserat, che era il direttore finnziario della società, la quale ha sostituito il precedente Chief Executive Officer Jide Zeitlin, che era stato assunto meno di un anno prima, a settembre 2019, ed ora oggetto di un'indagine sul comportamento personale che ha tenuto all'interno dell'azienda.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.