×
1 613
Fashion Jobs
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Analista di Processi Finance & Controlling
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Senior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Illuminazione - Design
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Operations
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
VICE VERSA SRL
Wholesale Area Manager For Local And Int. Markets
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
Pubblicità
Di
Reuters
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
10 mag 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tapestry annuncia un piano di riacquisto di azioni da 1 miliardo di euro

Di
Reuters
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
10 mag 2019

Tapestry, il gruppo americano di moda a cui fanno capo i marchi Coach, Kate Spade e Stuart Weitzman, ha annunciato un piano di riacquisto di azioni da un miliardo di dollari, dopo aver registrato un utile più alto del previsto nel terzo trimestre dell’esercizio 2018-19.

Kate Spade New York - primavera/estate 2019 - Womenswear - New York - © PixelFormula


Tapestry Inc. ha in effetti superato le stime di Wall Street per quanto riguarda gli utili del terzo trimestre, grazie a vendite migliori del previsto delle borse Coach e Kate Spade. Il fatturato netto globale è progredito di quasi l’1%, a 1,33 miliardi di dollari (1,18 miliardi di euro), contro 1,32 miliardi lo scorso anno.
 
Il brand Kate Spade aveva sofferto della mancanza di nuovi modelli e delle forti riduzioni che hanno influito sulle vendite negli ultimi anni. L’anno scorso, la società ha arruolato la designer Nicola Glass, le cui creazioni sono state ben accolta dai buyer durante il trimestre, aiutando così il marchio a realizzare vendite superiori al previsto.

Le vendite nei negozi Kate Spade a perimetro comparabile sono tuttavia via scese del 3%, comunque meno rispetto alla flessione del 4,04% prevista dagli analisti, secondo i dati IBES di stime Refinitiv. “La società ha generato un miglioramento significativo delle vendite comparabili grazie alla nuova collezione di Nicola Glass, che ha sedotto le clienti di tutto il mondo”, ha dichiarato il Direttore Generale, Victor Luis.
 
Le vendite comparabili di Coach, che rappresentano circa il 72% del giro d’affari della società, sono aumentate dell’1% nel corso del trimestre, superando anch’esse la stima media degli analisti che era del +0,84%.
 
La società ha realizzato un utile di 42 centesimi per azione nel terzo trimestre chiuso il 30 marzo, più alto di 1 centesimo rispetto alle previsioni degli analisti. Il gruppo prevede di riacquistare circa l’11% delle sue azioni, un’operazione destinata a rassicurare gli investitori, dopo cifre mitigate dal secondo trimestre, chiuso il 29 dicembre. Il titolo ha aperto in rialzo di oltre l’11% a Wall Street.

© Thomson Reuters 2021 All rights reserved.