Swatch vince battaglia legale contro Tiffany

Vittoria giudiziaria definitiva per Swatch in un'annosa vertenza che opponeva il gruppo orologiero elvetico al colosso americano della gioielleria Tiffany: lo scorso 23 novembre la più alta corte olandese ha respinto in via definitiva un ricorso della società statunitense.

Facebook/Swatch

Lo mostrano documenti accessibili pubblicamente presentati già alcuni giorni or sono da Tiffany all'autorità di vigilanza americana Sec e di cui riferisce il settimanale finanziario Handelszeitung.

In tal modo rimane effettiva la sentenza di una corte arbitrale olandese - scelta dalle parti in quanto di un paese neutro - che il 21 dicembre 2013 aveva condannato Tiffany a versare alla controparte un risarcimento 402 milioni di franchi.

Le due società intendevano sviluppare e vendere orologi insieme: a questo scopo era stata avviata nel 2007 una collaborazione, che si era poi interrotta nel 2012. Swatch aveva accusato Tiffany di ritardare il progetto. Le due aziende si erano quindi vicendevolmente citate in giudizio.

Copyright © 2019 AdnKronos. All rights reserved.

OrologeriaBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER