×
1 582
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
FOURCORNERS
CRM Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Paid Media Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Wholesale E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
6 apr 2010
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Surrealisti o gioiello, arrivano i tacchi delle meraviglie

Di
Ansa
Pubblicato il
6 apr 2010

ROMA, 6 APR - Tacchi surrealisti sotto le punte, tacchi-gioiello ricoperti di pietre e cristalli, tacchi trasparenti, sempre e comunque svettanti come torri, con le scarpe delle meraviglie che si vedranno nelle prossime stagioni.



Con somma preoccupazione per l' estate a venire sarà difficile trovare nelle vetrine calzature eleganti con tacchi di altezze umane. E' già scontato il trionfo dei sandali con tacchi alti, altissimi, con o senza plateau, decorati con cristalli a pioggia (Prada), oppure semplici costruzioni di morbidi listelli che arrivano fino alle caviglie, dall'aria un po' fetish. Belli e importabili senza un taxi a portata di mano nel raggio di venti metri.

Ma ci si dovrà rassegnare a non rompersi le caviglie anche nel prossimo inverno poiché il tacco alto sarà la regola anche tra un anno. Gli stilisti non hanno rinunciato alle altezze vertiginose, decisamente oltre i dieci centimetri negli stivali e negli onnipresenti cuissard che si porteranno con la moda invernale, dove il corto trionfa e le gambe sono in vista anche a temperature sotto zero.

Ad esempio, nella loro collezione ispirata ad un romantico week end in montagna D&G hanno mandato in pedana addirittura dei simil doposci pelosi che coprono tacchi da 14 centimetri d'altezza. Per l'estate anche School ha alzato ancora di qualche centimetro i tacchi dei suoi zoccoli di legno, rivisitando i classici modelli Pescura nella linea Scholl for Fashionistas, sempre in legno, ideata dal team creativo di Kurt Geiger, comprensiva di cinque diversi modelli contraddistinti dalla fibbia con logo e dalla rinomata struttura in faggio; disponibili in nappa rosa cipria, pelle oro specchiato, cavallino nero, pelle blu navy e argento.

Anche Superga ha innalzato le sue classiche scarpe stringate su tacchi di almeno 8 centimetri e sottile plantare. Poi accanto alle tendenze non mancano le divagazioni o le idee anche stravaganti di alcune griffe che propongono calzature a tiratura limitata su vari temi. E' decisamente surrealista la proposta di Loriblu: un tronchetto con il tacco sulla punta e non sul tallone, che eleva così di venti centimetri la scarpa. La provocazione di 'Dali-liana' memoria è di Graziano Cuccù, stilista e titolare dell' azienda specializzata in calzature di lusso per donna e uomo.

Fortunatamente si tratta di un esempio di design, un esercizio di stile, trompe l'oeil che sfida l'immaginazione, ma lo stilista avverte che seppure di altezza siderale il suo tronchetto è indossabile per cui ne ha fatto una limited edition prodotta in pochissimi esemplari. Graziano Cuccù si è fatto già notare in passato per i suoi sandali da ventimila euro con tacco in oro e vere perle, regalato da un facoltoso imprenditore alla propria fidanzata per San Valentino.

Rimanendo in tema, si chiamano Engagement Shoes i sandali 'da fidanzamento' di René Caovilla. Sono rosa cipria, in raso e racchiudono in un messaggio di cristalli ricamati a mano sul cinturino della caviglia, la frase 'dis moi oui'. Non appartengono a nessuna collezione, ma la maison fa sapere che saranno disponibili nelle boutique italiane ed europee come capsule collection continuativa.

L'idea, secondo l'azienda, è che "il consumatore oggi più che mai scelga con il cuore, e investa con sentimento, con la mente. La nuova frontiera dello shopping di lusso premia le creazioni che una volta acquistate siano per sempre".

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.