Superdry: il nuovo direttore creativo è l’ex Nike Phil Dickinson

In piena crisi, Superdry ha nominato un nuovo direttore creativo e ora cerca di rilanciare il proprio business. Nel frattempo, il cofondatore Julian Dunkerton sta cercando di tornare all'interno dell'azienda e di modificarne la strategia.

Superdry

L’ex Nike Phil Dickinson sarà il nuovo direttore creativo del brand. Da Nike, il professionista si occupava di dirigere le collezioni di sportswear, ma è anche colui che ha guidato la strategia di introduzione del marchio nel mondo del calcio. Dickinson ha anche risanato con successo il marchio Umbro.
 
Il manager sostituirà Brigitte Danielmeyer. La società aveva dichiarato all'inizio di questo mese che “per ragioni personali e dopo un periodo di interruzione del lavoro prima di Natale, [Brigitte Danielmeyer] ha deciso di lasciare la sua posizione di Product Manager della società”.
 
Sono tempi duri questi per Superdry. Nonostante il successo dei suoi inizi, il marchio oggi fatica a ritrovare livelli accettabili di vendite e a far crescere i profitti. Il marchio inglese paga le conseguenze della sua dipendenza dai prodotti invernali, soprattutto a causa dell'estate particolarmente calda registratasi l'anno scorso.
 
Tuttavia, il cofondatore Julian Dunkerton, che ha lasciato l’azienda all’inizio dello scorso anno dopo un disaccordo con l'amministratore delegato e il consiglio di amministrazione riguardo alla strategia da applicare, afferma che Superdry si è auto-creato alcuni dei suoi problemi.
 
Principale azionista, l’imprenditore non esita a criticare l'azienda e sta sollecitando gli altri principali azionisti a negoziare il suo ritorno in società. Dunkerton intende convocare un CdA per votare a favore della sua reintegrazione entro un mese.
 
L'ambiente non è dei più stabili per accogliere Phil Dickinson, ma il suo arrivo è imminente (martedì 22 gennaio) e il CEO Euan Sutherland non nasconde il proprio ottimismo.
 
“Phil è uno dei migliori creativi del settore e siamo entusiasti di vederlo tornare da Superdry”, ha affermato. “L'estate scorsa abbiamo dato il via al nostro programma di 18 mesi di diversificazione del prodotto e innovazione, e Phil ci aiuterà ad accelerare le cose, a concentrarci e a lavorare con più energia”.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

SportNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER