Stonefly sbarca in Sicilia e lancia a Micam la capsule “Out Dry”

Il brand veneto di calzature Stonefly prosegue l’espansione sul territorio italiano aggiungendo un altro tassello: la Sicilia. Il marchio ha infatti aperto il suo primo monomarca a Palermo lo scorso novembre e prevede di inaugurare altri due store nella regione entro il 2018. La società proseguirà inoltre nella ricerca di nuove partnership per aumentare la diffusione di Stonefly sul territorio italiano e, a tal fine, ha recentemente inserito in azienda la figura del Retail Manager.
Andrea Tomat, Presidente di Stonefly - Photo: Elena Passeri - FashionNetwork.com

“Abbiamo chiuso il 2017 in leggero decremento rispetto al 2016, essenzialmente a causa di una situazione non facile in aree come la Turchia, un tempo mercato molto interessante per noi e oggi molto calato, e il Medio Oriente”, ha dichiarato a FashionNetwork.com Andrea Tomat, Presidente di Stonefly, in occasione di Micam 2018. “I mercati europei hanno tenuto bene, anche se con un andamento piuttosto altalenante. Il 2018 è iniziato con molta cautela da parte del mercato; noi stiamo focalizzando la nostra collezione in modo puntuale e potenziando l’uomo, quindi confidiamo in riscontri positivi”.
 
Lato prodotto, Stonefly si è concentrato sull’innovazione tecnologica, presentando a Micam la nuova linea “Out Dry”, che estremizza il concetto di impermeabilizzazione e idrorepellenza delle calzature.
 
“Si tratta di un brevetto italiano recentemente acquisito da Columbia, gigante americano dell’outdoor; noi siamo i primi ad applicarlo alla ‘scarpa civile’”, ci ha spiegato Tomat. “Con questa nuova tecnica di lavorazione, una membrana impermeabile e traspirante viene inserita all’interno della tomaia, con una sistema di fissaggio che lascia spazi vuoti per la circolazione dell’aria, ma impedisce il passaggio dell’acqua o la formazione di vapore acqueo”.
 
Il risultato è una calzatura totalmente idrorepellente, ma con un design e uno stile accattivanti. La capsule collection, che debutta con l’autunno-inverno 2018/19, si compone di 6 modelli da donna e 6 da uomo: “Abbiamo voluto creare un ‘pacchetto’ acquistabile nella sua interezza dai negozi, anziché proporre un numero eccessivo di modelli”, ha concluso Tomat.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - ScarpeDistribuzioneInnovazione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER