×
1 386
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Retail Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Discord Community Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Web3 Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising And Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
UMANA SPA
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
3 lug 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Standing ovation per Giorgio Armani da Armani Privé

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
3 lug 2019

Scene trionfanti da Armani Privé, dove Giorgio Armani ha ricevuto dal pubblico presente al Petit Palais una standing ovation per la collezione che ha disegnato, in cui l’Art Decò incontra l’Asia.

Giorgio Armani Privé - Autunno-Inverno 2019 - Alta Moda - Parigi - © PixelFormula


Enorme applauso da parte dei suoi ospiti in entrambi gli show di Armani, dunque. Lo stilista italiano ha un business nell’alta moda così sano che ha bisogno di due sfilate per accogliere tutti i suoi clienti.
 
Il suo secondo show per i VIP ha attirato la migliore prima fila della stagione della Haute Couture di Parigi, compresa una splendente Nicole Kidman, sistematasi tra due mariti, quello vero nella sua vita reale, Keith Urban, e il suo consorte nella finzione cinematografica, Alexander Skarsgård, in una delle serie di maggiore successo del momento, e di cui è anche coproduttrice, Big Little Lies

Il personaggio di Skarsgård è stato ucciso alla fine della prima stagione, il che ha portato un burlone tra il pubblico a fare una battuta spiritosa: “Solo Armani poteva resuscitare i morti per una sfilata d’alta moda”.
 
Tutti si sono alzati in piedi, dalla veterana Claudia Cardinale alla nuova stella del cinema più trendy del momento, Zendaya, fino alla principale ballerina di Francia, Aurélie Dupont, e alla cantante pop inglese Rita Ora.

Giorgio Armani Privé - Autunno-Inverno 2019 - Alta Moda - Parigi - © PixelFormula


Grande rispetto per il fatto che anche alla veneranda età di 85 anni, probabilmente Armani è ancora il miglior sarto del mondo. Un pantalone nero in crêpe de chine oscillava splendidamente, in quanto tagliato in modo davvero impeccabile, tanto che tra i presenti si è potuto udire un sussulto di apprezzamento.
 
Ammirazione per i blazer dai risvolti perfetti, per gli incredibili smoking con colletti a scialle a contrasto e per i fluttuanti pantaloni da harem.
 
Ha aiutato il fatto che Armani abbia finalmente rinunciato al tradizionale formato di scatola nera per Privé, lasciando che i raggi del sole della sera risplendessero nella bella galleria neoclassica della cattedrale del Petit Palais.
 
Per la sera, Giorgio ha guardato ad Est, con kimono, cappe e cheongsam (tradizionale abito femminile della Manciuria, ndr.) realizzati con belle e vorticose stampe di seta, alle quali Giorgio Maharajah ha fatto riferimento parlando del ritorno di un elemento "folk" nel suo lavoro.

Giorgio Armani Privé - Autunno-Inverno 2019 - Alta Moda - Parigi - © PixelFormula


Nel dopo sfilata, Armani è immediatamente saltato su un aereo privato per tornare a Milano, per cominciare a lavorare alla sua prossima pre-collezione. Il più grande esempio vivente di stakanovismo d’alto livello nella moda.
 
Al contrario, i suoi ospiti hanno doviìuto compiere un viaggio più breve. Sono entrati nel giardino del Petit Palais per consumare una splendida cena di moderna cucina italiana, che ha completato armoniosamente il ravvivato vigore di questa collezione.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.