×
1 394
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Sportmax affida l'eyewear a Marcolin

Pubblicato il
today 19 feb 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il brand sperimentale di casa Max Mara, Sportmax, volta pagina e affida alla veneta Marcolin la produzione e la distribuzione mondiale della sua collezione di occhiali da sole e da vista femminili, precedentemente in capo a Cutler and Gross. L’accordo quinquennale durerà fino al dicembre 2023, mentre la nuova linea debutterà in occasione della prossima edizione del salone di occhialeria Mido, in programma a Rho Fiera Milano dal 23 al 25 febbraio 2019.

Marcolin per Sportmax


La collezione, che rispecchia il DNA del marchio emiliano dove influenze sport e fashion si contaminano con il tailoring, sarà in vendita a partire dal prossimo aprile in selezionati ottici e nelle boutique a insegna Sportmax e Max Mara. 
 
“Siamo certi che la partnership con Marcolin garantirà una crescita a livello mondiale della collezione occhiali coerentemente ai valori del brand Sportmax”, ha commentato Luigi Maramotti, vicepresidente del consiglio di amministrazione di Max Mara Fashion Group, colosso mondiale del prêt-à-porter basato a Reggio Emilia.

Fondato nel 1951 dal visionario Achille Maramotti, oggi il gruppo Max Mara, a cui fanno capo, con Sportmax, ben 9 insegne di womenswear, tra cui Max Mara, Marina Rinaldi, Max&Co. e Marella, dispone di 2.600 monomarca in oltre 100 Paesi.
 
“Entrambi i gruppi si caratterizzano per un modello di business forward-looking volto alla ricerca di soluzioni all'avanguardia in campo tecnologico e produttivo, qualità dei processi manifatturieri ed elevata professionalità delle risorse. Il gruppo Max Mara ha visto in noi il partner ideale per accrescere e internazionalizzare ulteriormente il brand sviluppando comuni sinergie e piani a medio-lungo termine”, ha commentato Massimo Renon, CEO Marcolin Group.
 
Il player di eyewear con base a Longarone, in provincia di Belluno, ha chiuso il 2017 con un di giro d’affari di oltre 469 milioni di euro. Nel 2018, l’azienda, licenziataria di numerose case di moda globali, come Tom Ford, Bally, Moncler, Zegna, Cavalli e Tod's, ha venduto circa 14,6 milioni di occhiali. 

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.