×
1 454
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Sophia Nubes conferma la sua vocazione internazionale

Pubblicato il
today 30 apr 2019
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Sophia Nubes conferma la sua vocazione internazionale partecipando per la terza volta consecutiva all’arab fashion week, il più importante appuntamento di moda a Dubai.

Un look della resort 2020 di Sophia Nubes all'arab fashion week di Dubai


Il marchio di prêt-à-porter femminile dai dettagli streetwear ha mandato in passerella la sua “Sun Collection”, una capsule sui toni del giallo che coniuga sapientemente cura dei dettagli, innovazione e ricerca dei tessuti, soprattutto sete e jersey.
 
Fondato a Lugano, in Svizzera, nel 2015 da Elena Pioli e Pier Giovanni Cappellino, Sophia Nubes è posizionato nel segmento medio-alto del mercato. Al momento, è distribuito all’interno di Galeries Lafayette a Dubai e in un punto vendita multimarca in Russia.

La sfilata è andata in scena lo scorso 24 aprile nel concept store del lusso 1422 all’interno del centro commerciale City Walk, partner dell’Arab Fashion Council (l'organizzatore della rassegna).
 
La kermesse dubaiana, giunta alla sua ottava edizione, sta decisamente aumentando la sua capacità attrattiva nei confronti di brand, buyer e media da tutto il mondo. 

Quest’anno sono stati 70 i marchi coinvolti nell'arab fashion week, provenienti da Medio Oriente, Europa e Asia, tra cui anche l’insegna carpigiana Blumarine, ospite d’onore della manifestazione.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.