×
1 682
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
12 lug 2022
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Smi-Camera Moda: bonus in busta paga contro il caro vita

Pubblicato il
12 lug 2022

Sistema Moda Italia e Camera Nazionale della Moda Italiana scrivono al Governo per limitare i danni del caro-vita sui lavoratori del tessile-abbigliamento. La lettera, indirizzata al ministro del Lavoro Andrea Orlando, contiene una proposta d’urgenza per agevolare le imprese che intendono contribuire a ridurre la perdita del potere d’acquisto dei salari dei propri dipendenti a causa dell’attuale fiammata inflattiva.

@cameramoda/emporio armani


Nel dettaglio, la proposta consentirebbe alle aziende di poter erogare volontariamente ai propri lavoratori, fino a dicembre 2023 incluso, un bonus di 100 euro mensili massimo (aggiuntivi rispetto alla retribuzione attuale) esenti dal reddito imponibile contributivo e fiscale. Considerato il suo carattere emergenziale, viene sottolineato che la misura potrebbe essere limitata ai lavoratori con redditi medio-bassi (fino a 35.000 euro lordo annuo).

Nell’attuale contesto economico e geopolitico, specifica la nota congiunta, una pesante perdita del potere d’acquisto dei salari dei dipendenti del settore potrebbe comportare una crescente disaffezione dei lavoratori verso le imprese e una ulteriore difficoltà di tutto il sistema nell’attrarre nuove risorse giovani e nuovi talenti qualificati.

Il rinnovo del contratto nazionale, firmato nel 2021 con i sindacati di categoria, aveva previsto incrementi retributivi commisurati a livelli di inflazione molto bassi (circa 4,5% in 3 anni), a fronte di un’inflazione che attualmente supera l’8% in un solo anno.

L’esborso da parte delle imprese arriverebbe nella sua totalità, senza alcuna trattenuta, direttamente nelle buste paga dei lavoratori. Il bonus aggiuntivo rispetto ai redditi ordinari, infatti, non avrebbe alcuna conseguenza sul gettito fiscale, né su quello contributivo. 

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.