×
1 744
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
AFP
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
26 apr 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

SMCP: nel primo trimestre vendite più alte rispetto al periodo pre-Covid

Di
AFP
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
26 apr 2022

Nel primo trimestre del 2022 le vendite del gruppo di moda SMCP (Sandro, Maje, Claudie Pierlot e De Fursac) hanno superato il livello di prima dell'epidemia di Covid-19, ma le restrizioni sanitarie in Cina e Hong Kong hanno avuto un "impatto significativo".


Sandro


Il gruppo francese del "lusso accessibile", che vuole fare dell'Asia il suo primo mercato entro il 2025, "controllerà da vicino il contesto sanitario in APAC (zona Asia Pacifico, ndr) e l'impatto delle restrizioni sul traffico nei negozi oltre che sulle capacità della catena di approvvigionamento" per il resto dell'anno.
 
SMCP "resta prudente in quanto la situazione nella Cina continentale può cambiare rapidamente e nuove città potrebbero essere toccate", e afferma di confermare i suoi obiettivi finanziari per il 2022 (in particolare una crescita delle vendite a doppia cifra rispetto a quelle del 2021) "a condizione che il contesto sanitario in APAC migliori abbastanza rapidamente".

Con 67,6 milioni di euro di vendite nel primo trimestre del 2022 nella regione Asia Pacifico, SMCP sta comunque facendo meglio che nello stesso periodo del 2019, prima dello scoppio della pandemia, sebbene "le recenti restrizioni Covid abbiano avuto un impatto significativo sulle vendite, in particolare a Hong Kong e nella Cina continentale".
 
In totale, il gruppo ha registrato vendite per 283 milioni di euro nel primo trimestre del 2022, rispetto ai 223,9 dello stesso periodo del 2021 e ai 274,6 del 2019. Un quarto delle sue vendite è stato realizzato online, rispetto al 15% del 2019.
 
In Francia, dove SMCP ha realizzato un fatturato di 93,7 milioni di euro (78,6 nel primo trimestre 2021 e 96 nel 2019), il gruppo ha registrato 13 chiusure nette di punti vendita, "principalmente piccoli negozi in città minori", su 17 chiusure complessive, nell'ambito di un "piano di ottimizzazione della propria rete di negozi fisici" già annunciato.

Copyright © 2022 AFP. Tutti i diritti riservati.