×
1 394
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Slam Jam festeggia i 30 anni al Museo Marino Marini

Di
Ansa
Pubblicato il
today 8 gen 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

In occasione della 95esima edizione di Pitti Uomo (8-11 gennaio 2019), festeggia i suoi primi 30 anni l'eclettica azienda italiana Slam Jam, fondata da Luca Benini nel 1989 e pensata per servire la scena underground molto prima che il termine streetwear venisse coniato.

Slam Jam - Pitti Immagine


Dal quartier generale situato a Ferrara, Slam Jam ha unito arte e musica con la moda, diventando il primo importatore italiano di marchi inizialmente poco conosciuti come Stussy. Oggi segue abbigliamento e prodotti che rappresentano le sottoculture urbane e dedica la propria ricerca all'urban culture, scegliendo Pitti Uomo 95 per celebrare l'anniversario, insieme ai suoi più consolidati partner, Carhartt WIP, Nike e Stussy, lavorando per la creazione di una serie di interventi all'interno dei suggestivi spazi del Museo Marino Marini (inaugurato l'8 e aperto fino al 14 gennaio).

Il piano terra ospita la collaborazione con Carhartt WIP che, insieme alla piattaforma Kaleidoscope, rende omaggio alle energie tra arte contemporanea e cultura urbana: il duo Franco-Danese OrtaMiklos firma una istallazione e una performance interpretando il dialogo tra il tema di lavori in corso e il recupero di elementi di scarto industriale. L'ultimo piano accoglie un progetto che Nike e Slam Jam dedicano ad alcune delle sottoculture capaci di auto-affermarsi attraverso la peculiarità del proprio stile: un'istallazione dello studio Gonzalez Haase AAS di Berlino, in collaborazione con lo studio di Monaco Bureau Borsche, presenta un'icona del brand Nike.

Oltre all'istallazione, sarà presentato uno short film a cura di Onyx Collective, gruppo creativo con base a New York, che per l'occasione ha inoltre creato una colonna sonora originale (la band si esibisce dal vivo). Stussy presenta invece uno short movie sul mondo del biliardo professionistico, legandosi all'iconografia 8 Ball del brand Americano, diretto da Edward Quarmby.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.