×
875
Fashion Jobs
THUN SPA
Regional Manager DACH Area
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Regional Manager France
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER GROUP
Responsabile Avanzamento Produzione Tessile
Tempo Indeterminato · VARESE
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Wholesale Operations Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Responsabile Commerciale - Premium Fashion Brand
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Impiegato di Magazzino App. Categorie Protette
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
jr Financial Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MALIPARMI
Responsabile Amministrativo ed Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
CONFIDENTIAL
Impiegato Ufficio Acquisti Estero
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
District Manager Veneto
Tempo Indeterminato · VERONA
INTIMAMEDIAGROUP
International Sales & Marketing
Tempo Indeterminato · CORSICO
GIOVANNI RASPINI
Retail Controller
Tempo Indeterminato · AREZZO
CONFIDENZIALE
Responsabile Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NOLA
RETAIL SEARCH SRL
Sales Account Piemonte Liguria
Tempo Indeterminato · CUNEO
UB INTERNATIONAL SAGL
Head of Retail/Retail Director
Tempo Indeterminato · LANDQUART
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Brand Communication Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Project Manager Security Systems - Consultancy Contract
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Production Director
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Junior Export Area Manager - Calzature
Tempo Indeterminato · PADOVA

Sistema moda: garanzia Sace estesa a cessione del credito e factoring

Pubblicato il
15 set 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Liquidità in arrivo per il sistema moda, alle prese con il dopo covid. La storica associazione degli agenti e distributori guidata dal presidente Giulio di Sabato, ha ottenuto una garanzia dello Stato attraverso la Sace per facilitare la cessione dei crediti delle aziende del settore e far ripartire la filiera.

Giulio di Sabato


Il confronto in Commissione Bilancio del Senato si è concluso con l’attivazione della garanzia pubblica sulle operazioni di finanziamento diverse dai prestiti bancari tradizionali, quali la cessione del credito e il factoring.
 
Sace ha quindi predisposto la procedura per accedere alle garanzie, fino a un massimo del 90% dell’importo, anche per queste tipologie di finanziamento, con l’ammissione alla garanzia della cessione di crediti (salvo buon fine), degli anticipi a favore delle aziende su futuri crediti commerciali derivanti da contratti di fornitura, commesse o appalti.

Vi rientrano anche operazioni in cui l’azienda incarica la società di factoring di pagare a scadenza per suo conto i crediti relativi alle fatture emesse nei suoi confronti dai fornitori, previa conferma della regolarità delle forniture da parte dell’azienda stessa.
 
“L’obiettivo dell’accesso al credito facilitato e consistente, senza la possibilità di veto o valutazione di merito creditizio da parte del mondo bancario in relazione ai vari rating, costituisce un fattore strategico di ripartenza per molte aziende della filiera moda”, spiega Di Sabato.
 
“In pratica – prosegue – le imprese che hanno fatture da incassare e non riusciranno a farlo per problematiche oggettive, potranno trasformare i loro crediti in denaro, che consentirà tra l’altro di non fermare la circolazione della moneta, a beneficio di tutta la filiera della moda”, conclude il presidente di Assomoda.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.