×
1 394
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Stock Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
in Store Trainer - Boutique Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
31 gen 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Si terrà a Trieste il meeting World Trade Centers

Di
Ansa
Pubblicato il
31 gen 2017

Si terrà per la prima volta a Trieste il 3 febbraio prossimo il "2017 World Trade Centers European Regional Meeting", incontro del network mondiale che mette in collegamento oltre un milione di aziende, grazie a una rete di professionisti, con 322 WTC in tutto il mondo.


L'evento è stato presentato il 30 gennaio alla Camera di Commercio di Trieste da Enrico Samer, presidente del World Trade Center locale, e dall'amministratore delegato Cristina Sbaizero. Il Regional Meeting di Trieste darà spazio a conferenze, incontri e discussioni tra oltre 50 delegati che prenderanno parte all'iniziativa, provenienti da Europa, Stati Uniti e Cina, con attività collaterali di carattere culturale e una visita alle infrastrutture portuali e alla città.

Tra le personalità di spicco che prenderanno parte al meeting di Trieste figurano il presidente mondiale della World Trade Center Association, Ghazi Abu Nahl, l'amministratore delegato mondiale Scott Ferguson, il responsabile della comunicazione Alex Brown, e l'architetto David Fisher, fondatore dell'architettura dinamica.

"Crediamo molto in questo progetto - ha commentato Samer - abbiamo partecipato a diversi incontri, soprattutto a New York, e siamo riusciti a portare l'European Regional Meeting a Trieste. Dal punto di vista economico, il lavoro di network dei vari WTC mondiali ha notevolissime potenzialità. Per Trieste in particolare c'è l'opportunità per presentare due asset strategici come Porto Franco e scienza".
   
Per Sbaizero " è un'opportunità da sfruttare per far crescere ulteriormente questa rete di contatti, fondamentali per garantire ulteriori impulsi all'economia del Friuli Venezia Giulia. Siamo riusciti a portare a Trieste anche i rappresentati dei WTC di Russia e Cina, che potranno così dialogare con il WTC di New York. Come slogan di questo convegno abbiamo scelto 'Better Toghether', chiaro riferimento ai processi di disintegrazione economica e politica che rischiano di espandersi sempre più; noi siamo invece convinti che bisogna collaborare e lavorare insieme".

Per il presidente della Camera di Commercio della Venezia Giulia, Antonio Paoletti, "grazie a questo meeting la città si propone come crocevia del commercio, aperto soprattutto ai paesi del Far East. E' un'occasione importante anche per il nostro Porto Franco, che gode di uno status favorevole per lo sviluppo degli affari estero su estero".

Copyright © 2023 ANSA. All rights reserved.