×
1 668
Fashion Jobs
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
18 apr 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Sì Sposaitalia: oltre 10mila visitatori da 61 Paesi, premiato Triple RRR di Robert Cavalli

Pubblicato il
18 apr 2019

Si conferma un appuntamento sempre più internazionale il salone italiano di bridal Sì Sposaitalia Collezioni, andato in scena a Fieramilanocity dal 5 all’8 aprile 2019. Le presenze estere (circa il 30% sul totale) fanno segnare un netto incremento rispetto alla passata edizione: dopo il Giappone, che da molti anni si conferma un mercato strategico per il settore, arrivano importanti conferme anche da Germania, Spagna e Inghilterra.

@sìsposaitalia


La fiera ha registrato nel complesso 10.279 visitatori provenienti da 61 Paesi. Ottime le performance anche di Russia, che raddoppia il numero dei buyer presenti in mostra, e Israele, che registra per la prima volta numeri molto positivi.
 
In linea con lo scorso anno, invece, le presenze da USA, Corea del Sud, Hong Kong, Francia e Svizzera.

Anche il traffico in rete ha registrato dati molto positivi: sono stati 200.000 i visitatori unici online nei 4 giorni di manifestazione. In particolare, 139mila gli utenti unici su Facebook e 62.000 su Instagram.
 
Per la 42esima edizione di Sì Sposaitalia Collezioni erano presenti aziende da oltre 24 Paesi per un totale di 220 collezioni per l'universo sposa e cerimonia 2020.

Da sinistra: Elisabetta Polignano e Italdenim; Davide Grillo e Maria Pia


Nella giornata inaugurale occhi puntati sul Sì White Carpet, la sfilata-evento che per la seconda volta ha portato in passerella le capsule realizzate da grandi aziende del segmento wedding e ceremony.

Elisabetta Polignano ha presentato una collezione denim couture eco in collaborazione con il gruppo Italiano leader nella produzione di denim sostenibile, Italdenim. Bellantuono e Efisio Rocco Marras, invece, hanno re-immaginato il look ceremony in chiave punk mandando in passerella sei abiti unici che caratterizzati da contrasti forti e silhouette decise. Maria Pia si è affidata alla creatività di Davide Grillo ed è nata “Amore e Psiche”, una capsule dedicata all’universo ceremony che trasporta con le emozioni in un mondo antico. Dalla liason tra Musani Couture e Gian Carlo Pollastri è nata, infine, una collezione dedicata alla donna grintosa e sexy che veste capi particolari e preziosi. 
 
La sfilata è stata inoltre la cornice per la consegna del “Sì Sposaitalia Award” a Robert Cavalli, giovane designer figlio d’arte e fondatore del marchio Triple RRR. Nella passata edizione, il premio fu consegnato ad Anna Molinari, fondatrice e direttore creativo di Blumarine.

Un look Triple RRR di Robert Cavalli


Cavalli ha portato in passerella 16 look celebrativi, importanti, anche nelle linee fluide e scivolate, che si rifanno, per cura nei particolari e per i dettagli, quasi al Rinascimento. 

“[Robert Cavalli] ha saputo trasformare il suo progetto di una linea di prêt-à-porter maschile di alta gamma in una ricerca costante di stile. Un nuovo genere di dandismo che rielabora, con forme artistiche, l’underground e lo streetwear londinesi, osservato durante i suoi studi alla London School of Arts”, ha commentato Giusi Ferré, incaricata della supervisione artistica del premio.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.