Si avvicina la decima edizione di Esxence, con 218 brand

Esxence - The Scent of Excellence prepara l’edizione numero 10 del salone internazionale dedicato alla profumeria artistica. Negli oltre 5.000 metri quadri dello spazio The Mall, nel quartiere di Porta Nuova, a Milano, l’evento accoglierà, dal 5 all’8 aprile prossimi, operatori provenienti da numerosi Paesi dei 5 continenti, insieme a oltre 200 brand (218 quelli iscritti al momento). Marchi rigorosamente selezionati dal Comitato Tecnico – composto da 8 esperti anonimi più un presidente – in base alla qualità delle proposte olfattive, criteri distributivi e coerenza del concept al mondo della profumeria d’autore.

Un momento di Esxence dello scorso anno

Da un lato, ci sono i Main Brand, realtà già presenti e consolidate nel mercato (40% della brand list), mentre le nuove proposte, gli Spotlight, sono il 60% del totale. Le presenze straniere si attestano sul 70%, e riguardano marchi provenienti principalmente dall’Europa, ma anche dagli Stati Uniti e dal Medio Oriente.
 
Il settore della profumeria artistica rappresenta una significativa voce in termini economici per l’intero comparto. Solo in Italia, nel 2016, la profumeria alcolica d’autore ha inciso circa il 12,5% sul totale della categoria, per oltre 200 milioni di euro di fatturato (prezzi al pubblico) ovvero circa il 2% dei 9 miliardi di euro del fatturato complessivo del Beauty italiano.
 
“Esxence ha saputo dare un’identità e una consistenza alla Profumeria Artistica internazionale diventandone il più importante punto d’incontro e incubatore di opportunità. Una realtà che può contare ora su centinaia di operatori e migliaia di appassionati consumatori. Ha visto crescere i fatturati del settore a due cifre nei dieci anni in cui ne è stata la guida e l’ispiratrice”, afferma in un comunicato Silvio Levi, co-fondatore di Esxence.
 
“Abbiamo creato il culto della profumeria d’autore”, afferma Maurizio Cavezzali, presidente di Equipe International e co-fondatore di Esxence. “Oggi il mondo guarda a noi per capire quali siano le tendenze e i maggiori player del settore. Un lavoro attento, di grande ricerca per una manifestazione indipendente che ha saputo affermarsi proprio per l’altissimo livello qualitativo delle sue proposte. Da questa manifestazione transita ogni anno l’85% dei brand più rilevanti”.

Il logo del decennale

Per il quarto anno consecutivo l’area espositiva della fiera ospiterà la sezione dedicata allo skincare di nicchia Esxkin – The Excellence of Beauty, mentre nei quattro giorni di manifestazione ampio spazio sarà dedicato a incontri, eventi speciali, workshop, analisi di nuovi mercati e tendenze, dibattiti sui progressi fatti e sulle sfide da vincere, tenuti da esperti internazionali, autori di pubblicazioni e riviste, ricercatori e studiosi. Non mancheranno poi i percorsi olfattivi, uno dei quali coinvolgerà tutti e cinque i sensi, e le presentazioni di libri, uno dedicato alla storia del profumo a Venezia e l’altro ai segreti dell’oud. Infine, per il quarto anno consecutivo, l’annuncio dei finalisti degli ‘Art & Olfaction Awards’, il premio dedicato a realtà indipendenti della profumeria artistica, con sede a Los Angeles.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

ProfumiSaloni / fiere
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER