×
1 609
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
Pubblicato il
7 ott 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Si allontana la crisi per il lusso e la moda

Pubblicato il
7 ott 2015

Presto la crisi sarà solo un brutto ricordo. “Con buoni tassi di crescita e il mantenimento di un eccellente Ebitda registrati nel primo semestre del 2015, da un lato sembrerebbe che la crisi sia stata superata, e dall'altro che non abbia fortemente colpito i grandi gruppi”.

La classifica semestrale dei primi 10 gruppi del lusso europei per fatturato ed Ebitda - Pambianco


Queste sono le conclusioni di uno studio pubblicato dalla società di consulenza in strategie di business Pambianco, che ha passato al setaccio i bilanci semestrali dei principali gruppi di moda italiani (15) e stranieri (10 europei e 13 americani) quotati in Borsa.

Il settore della moda e del lusso ha visto crescere le vendite dell'11,1% nei primi 6 mesi dell'anno, a 97,7 miliardi di euro, mentre il margine operativo lordo (Ebitda) è progredito del 7,6%, a 16,6 miliardi di euro, risultando pari al 17,5% del volume d'affari totale, contro il 17,9% del 1° semestre del 2014.

Nella classifica europea formata da 10 gruppi (dove non figurano Burberry, Richemont e Mulberry, la cui chiusura semestrale è differente), è il colosso francese LVMH ad arrivare in testa, seguito dallo spagnolo Inditex, dallo svedese H&M, dal tedesco Adidas, e dal suo diretto concorrente e connazionale Kering, classificato in 5ˆposizione.

Foto: Wikimedia


Da notare che le crescite maggiori in termini di fatturato, nel periodo preso in esame, sono state registrate da Pandora (+39,1%), H&M (+23,1%) e Hermès (+20,6%).

Per quanto riguarda gli americani, fra i 13 gruppi analizzati, è Gap ad arrivare in testa, seguito da VF Corp e da Limited Brands. Le crescite migliori sono state realizzate da G III (+14,8%), Hanesbrands (+13,7%) e Kate Spade (+9,6%).

Infine, per quanto riguarda le 15 società italiane analizzate, queste sono dominate dal gruppo di occhialeria Luxottica, che ha visto crescere le vendite del 19,6% nei primi 6 mesi dell'anno. Tra le progressioni più significative, ci sono anche quelle di Moncler (+35,5%) e di Italia Independent (+34,7%).

Dominique Muret (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.