×
1 567
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
LABO INTERNATIONAL
Export Business Development Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Manager - Lombardia e Sicilia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
CRM Specialist
Tempo Indeterminato · RIMINI
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Compliance And Testing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
ww Distribution Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Project Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · SALERNO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
Pubblicità
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
22 ott 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Showroomprivé: vendite in salita del 12,5% sui 9 mesi, Thierry Petit lascia l’azienda

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
22 ott 2021

Il portale francese Showroomprivé ha registrato nel terzo trimestre un calo delle vendite del -16,8% rispetto al terzo trimestre del 2020, che aveva registrato una fortissima accelerazione, ma un aumento del 7,8% rispetto allo stesso periodo del 2019. Una progressione che porta il fatturato raggiunto dalla società in nove mesi a 522,9 milioni di euro, in salita del 12,5%.


ShowroomPrivé IRL


Showroomprivé ha spiegato che nell'ultimo trimestre ha dovuto fare i conti con le conseguenze delle attuali carenze e del rallentamento industriale del 2020, che ha frenato il rinnovamento dell'offerta limitando temporaneamente i volumi dei marchi.
 
Gli investimenti di marketing sono stati ricalibrati per tenere conto del contesto. SRP Media ha registrato un incremento del 90%, mentre l’attività Viaggi e Biglietteria ha confermato la sua ripresa con un incremento delle vendite del 280% nel periodo.

"Non è una sorpresa, nel terzo trimestre c’è stato un contesto per l'e-commerce meno favorevole rispetto allo scorso anno, dovuto al ritorno a un consumo maggiore nei luoghi fisici, che ha un impatto su tutti i player del settore", hanno affermato Thierry Petit e David Dayan, co-fondatori di Showroomprivé. "L'aumento della penetrazione dell'e-commerce, tuttavia, rimane un trend duraturo. In questo contesto, il nostro fatturato nel terzo trimestre è logicamente in calo, ma in aumento rispetto allo stesso periodo del 2019. Considerando la nostra performance nel corso nei primi nove mesi dell'anno, siamo fiduciosi che realizzeremo un esercizio 2021 migliore di quello del 2020, il che rafforzerà il gruppo e ci metterà in una situazione molto favorevole per beneficiare di un contesto economico più normalizzato".
 
Nei primi nove mesi dell'anno, l'azienda ha generato l’81% del proprio giro d’affari con la sua "clientela fidelizzata", registrando un aumento dell'11,5% del fatturato per acquirente, a 177,1 euro. Il paniere medio del periodo è stato portato a 47,8 euro, "in linea con la strategia di innalzamento dell’offerta", spiega il portale. Il numero degli ordini è salito del 3,2% e il volume d'affari è aumentato del 9,7% a 718,6 milioni di euro, mentre il numero di acquirenti è cresciuto del 7,2% a 11,1 milioni.
 
Tutti elementi confortanti per il management che, alla fine del piano di performance 2018-2020 e del periodo di crisi, dichiara un flusso di cassa lordo di 95,2 milioni di euro, e un surplus di cassa netto di 31,8 milioni di euro.


Thierry Petit lascerà le sue funzioni a partire dal prossimo gennaio - ShowroomPrivé


La pubblicazione dei dati finanziari è stata anche l’occasione per Showroomprivé di annunciare un cambiamento importante nella propria governance: il suo co-fondatore Thierry Petit passerà infatti il timone il prossimo gennaio a David Dayan, che mantiene le funzioni di CEO, mentre François de Castelnau, attuale Direttore Finanziario, diventerà vice direttore generale a partire dal 1° gennaio.
 
"Sono molto orgoglioso della strada percorsa da Showroomprivé in questi 15 anni, al fianco di David e dei nostri team, diventando un punto di riferimento dell'e-commerce in Francia. È stata una decisione su cui ho riflettuto molto, presa insieme a David. Il Gruppo è in ottime mani operativamente”, ha dichiarato Thierry Petit in un comunicato stampa. “David, François e il Comitato Esecutivo potranno contare su team che hanno dimostrato negli ultimi due anni la loro capacità di guidare insieme lo sviluppo a lungo termine del gruppo. Showroomprivé ha ora una solida struttura finanziaria ed è entrato in una nuova dinamica di crescita redditizia nel lungo periodo. È quindi il momento giusto per me per dedicarmi a dei progetti personali e alle attività che già svolgo in parallelo".
 
Thierry Petit rimane Amministratore del gruppo ed è stato nominato, in quanto fondatore e azionista, Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione.
 
Showroomprivé offre più di 3.000 brand partner sulle sue applicazioni e sul suo sito Internet, in Francia e in altri sei Paesi. La società, quotata sul mercato Euronext di Parigi, ha realizzato nel 2020 un volume d’affari di oltre 962 milioni di euro, per un fatturato netto di 698 milioni di euro.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.