×
1 698
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chian & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Brand Manager Sneakers
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
20 lug 2011
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Shopping, le scelte migliori? Si fanno quando si è felici. No agli acquisti antidepressivi

Di
Adnkronos
Pubblicato il
20 lug 2011

Brutte notizie per chi usa lo shopping come antidepressivo: le scelte migliori e gli acquisti più "azzeccati" si fanno quando il giro per negozi è accompagnato dal buon umore, suggeriscono gli studiosi dello Skidmore College, della University of New Hampshire e del Virginia Polytechnic Institute and State University (Usa), che hanno pubblicato una ricerca sul "Journal of Consumer Research".


Foto Adnkronos

Gli esperti hanno organizzato un vero e proprio esperimento scientifico: dopo aver arruolato un gruppo di volontari, ne hanno "manipolato" l'umore mostrando fotografie di cuccioli per stimolare una sensazione di felicità, oppure di malattie per intristire i partecipanti, ai quali è stato anche chiesto di richiamare alla mente momenti belli o brutti della loro vita. Dopo questa "induzione affettiva", alle persone sono state mostrate immagini di oggetti comuni e una lista di aggettivi positivi o negativi da abbinare.

I partecipanti con umore positivo sono risultati quelli che hanno fatto le scelte più consone, coerenti e durature negli abbinamenti richiesti, suggerendo che il benessere psicologico rende anche più lucidi e razionali nelle scelte di oggetti. "Questi dati saranno utili ai negozianti - suggeriscono gli autori - perché mostrano che basta un commesso scortese per mettere di cattivo umore il cliente e rompere l'equilibrio che la felicità può donare a chi fa shopping".

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.