×
1 601
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
ANONIMA
ww Wholesale Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Digital Client Development Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
ORIENTA SPA
General Manager - Bolzano
Tempo Indeterminato · BOLZANO
ANTONIOLI S.R.L.
SEO & SEM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Sustainability Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
23 mar 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Shopping francese in Italia: da Bulgari a Bnl, ecco le aziende passate sotto il controllo dei transalpini

Di
Ansa
Pubblicato il
23 mar 2011

I francesi continuano lo shopping in Italia. Parmalat è solo l'ultima di una serie di aziende italiane che hanno spostato la "testa" oltre le Alpi. Dalle grandi firme della moda alle banche, passando per i trasporti e l'energia, è lungo l'elenco delle imprese italiane che sono state comprate o nelle quali c'è una partecipazione da parte di imprese francesi.

Parte da qui anche il lavoro del governo italiano per arrivare ad una legge a tutela del capitalismo "made in Italy". Anche perchè tra i dossier aperti oltreconfine resta quello di Edison al centro di una contesa con Edf che ne detiene il 19,3%. Ecco alcune delle maggiori acquisizioni o partecipazioni strategiche delle aziende francesi in Italia.

Moda: Bulgari è stata acquisita da Lvmh: una operazione da 4,3 miliardi di euro. Gucci è entrata nel gruppo Pinault-Pritemps-Redoute (Ppr).

Grande distribuzione: Sma è stata ceduta dalla Rinascente ad Auchan.

Alimentari: Parmalat. Lactalis e i fondi esteri soci dell'azienda italiana hanno siglato un accordo per la cessione di tutte le quote ai francesi e il gruppo dei formaggi conta su una partecipazione del 29% del capitale di Parmalat.

Energia: Edison. E' al centro della contesa con Electricité de France che detiene il 19,3%. Il riassetto della società italiana è stato sospeso fino a settembre. Acea vede fra i suoi azionisti Gdf-Suez, con il 10%.

Banche: BNL è entrata a far parte del colosso bancario francese Bnp Paribas nel 2006; il processo di integrazione si è concluso nel 2008. Cariparma è entrata nel 2007 a far parte di Credit Agricole. MPS vede una partecipazione di Axa del 2,5%. Mediobanca ha fra i suoi azionisti Bolloré col 5% e Groupama con il 4,9%.

Trasporti: Alitalia ha visto nell'operazione di salvataggio l'intervento di Air France-Klm, che ne detiene il 25%.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.