×
1 407
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Marketing & E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO
VALENTINO
Compliance & Sustainability Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
UMANA SPA
IT Manager
Tempo Indeterminato · VENEZIA
HERMES ITALIE S.P.A.
Internal Audit Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci_Industrial Controller
Tempo Indeterminato ·
MICHAEL PAGE ITALIA
Direttore Marketing
Tempo Indeterminato · ROMA
AFS INTERNATIONAL SRL
Direttore Marketing
Tempo Indeterminato · POMPEI
NUOVA TESI
Coordinatrice di Campionario Maglieria Donna
Tempo Indeterminato · REGGIOLO

Shiseido punta su una crescita misurata nel 2019

Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 12 nov 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il gruppo giapponese di cosmetici Shiseido ha abbassato giovedì le proprie previsioni per il 2019, citando come motivazioni effetti di cambio negativi e il conflitto commerciale sino-americano, ma anche la crisi politica a Hong Kong e i contrasti fra Tokyo e Seoul.

Shiseido


Ora prevede un utile netto annuo compreso tra 78,5 e 83 miliardi di yen (650-687 milioni di euro), dopo che aveva aumentato questa previsione a 83 miliardi di yen in agosto, secondo un comunicato.
 
Ora Shiseido stima di ottenere un utile operativo annuo compreso tra 113 e 120 miliardi di yen, contro il precedente obiettivo di 120 miliardi di yen. Il gruppo nipponico ha poi ridotto in modo più significativo le proprie previsioni di vendite annuali, ora comprese tra 1.134 e 1.139 miliardi di yen (circa 9,4 miliardi di euro), contro i 1.164 miliardi di yen precedenti.

Questi nuovi obiettivi, tuttavia, rimangono al di sopra delle prestazioni del gruppo nel 2018. Però “le incertezze del mercato sono aumentate”, a causa delle fluttuazioni valutarie e degli attriti commerciali tra Stati Uniti e Cina, ha indicato Shiseido.
 
Il gruppo ha anche ricordato “una discesa delle vendite” a Hong Kong, dove le proteste per la democrazia vanno avanti da più di cinque mesi, nonché in Corea del Sud, dove molti marchi giapponesi sono boicottati da questa estate, a causa dell'aggravarsi di una disputa storica tra Seoul e Tokyo.
 
Nel terzo trimestre, il suo utile netto è comunque aumentato del 22,5% anno su anno, a 20 miliardi di yen (165 milioni di euro), mentre l’utile operativo è cresciuto del 13,3%, a 34,3 miliardi di yen. Il suo fatturato trimestrale è arrivato a 282 miliardi di yen (circa 2,3 miliardi di euro), per una crescita del 3,2% in un anno, rallentata da effetti valutari negativi (+6,6% a cambi costanti).
 
Il gruppo ha acontinuato ad approfittare dei suoi punti di forza: l'appetito dei cinesi per i marchi di cosmetici di prestigio e il travel retail, con le boutique negli aeroporti.
 
Le vendite di Shiseido sono cresciute del 8,6% in Giappone nel trimestre appena conclusosi. Shiseido spiega di aver beneficiato di una “corsa agli acquisti dell'ultimo minuto” prima dell'entrata in vigore di un aumento dell'IVA nel Paese il 1° ottobre, che lascia però presagire qualche contraccolpo alla fine dell’anno. Il business del gruppo è stato tonico nella regione Europa-Medio Oriente-Africa (EMEA), ma è sceso nell’Asia-Pacifico (esclusi Giappone e Cina) e nella zona delle Americhe.
 
Il gruppo ha anche annunciato giovedì scorso di aver finalizzato l’acquisizione del brand statunitense di skincare Drunk Elephant, un’operazione da 845 milioni di dollari destinata a rafforzarlo negli Stati Uniti, soprattutto nella nicchia dei giovani consumatori (millennials).

Copyright © 2019 AFP. Tutti i diritti riservati.